IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Pdl: domani la presentazione dei nuovi coordinatori cittadini

Più informazioni su

[thumb:9840:l]Savona. Il Pdl domani presenterà i nuovi coordinatori cittadini del partito della Provincia di Savona. Presso la sede di Savona, alle 19, il coordinatore provinciale del Popolo della Libertà di Savona Roberta Gasco, alla presenza dei suoi vice Matteo De Benedetti e Santiago Vacca, fara quindi la presentazione dei nuovi coordinatori cittadini dei comuni della provincia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. LEONIDA
    Scritto da GUFO

    COORDINATORI

    sono un vecchio della politica,
    ho già dato per una ventina d’anni,
    per mia esperienza……. per ancora qualche anno
    il pdl non riuscirà a fare assemblee…….
    alcune forze sarebbero penalizzate
    quindi si avranno forme poco democratiche.
    liste bloccate,imposizioni varie

    il pdl deve trovare dei giovani moderati
    che rappresentino l’idea e che si diano
    da fare e sappiano coagulare le diverse forze del pdl
    e che non fuggano per la tangente non appena
    qualcosa non li aggrada……!!!!!
    c’è gente anche giovane nel pdl
    che in pochi anni ha cambiato troppe tessere

  2. Scritto da Leofinalese

    muro di Berlino…sberla di Tangentopoli…economia globalizzata che porta le nostre industrie a cercare manodopera a basso costo da sfruttare(lasciando i nostri operai a casa)….immigrazione di disperati che cercano di sopravvivere( e sono tanti ma tanti)…e noi ci stiamo beccando come galletti.
    Sindacati e Partiti tutti(destra e sinistra)dovrebbero riaprire le sedi per un confronto serio, metodico,continuo, con i loro dirigenti..è necessario uscire di casa..dal proprio buco…ripartire dal basso…chi sta comodo al potere non vuole cambiamenti.

  3. Diego Gambaretto
    Scritto da Diego Gambaretto

    Caro Jchnusa,
    Tu mi hai attaccato personalmente poichè credevi che fossi schiavo del potente di turno. Non mi hai attaccato per ciò che ho fatto, ma per ciò che rappresentavo.
    Ed hai sbagliato, poichè chi si comportava male era qualcun altro, e tu lo sapevi bene.
    Io ho sempre lavorato gratuitamente per il bene della città (come avevi fatto PRECEDENTEMENTE TU) e mi sono trovato tra due fuochi.
    Per i vertici del partito sono CANE SCIOLTO (questo il soprannome dispregiativo, secondo loro, che mi hanno affibiato, ma io ne vado fiero) e per una piccola parte dei simpatizzanti di centrodestra, quelli SFRUTTATI dal potente di turno, sono un COMPLICE dei vertici.
    Ma mentre NOI litighiamo, chi è stato USATO viene messo da parte e qualche povero cretino viene sfruttato a sua volta.
    I voti, come dice il mio vicesindaco, NON CONTANO NULLA. Ha ragione, conta il LECCACULISMO ed i RICATTI
    PURTROPPO questa è la politica ma, a differenza di tanti miei amici e sostenitori, sono convinto che le battaglie vadano fatte nei partiti ma che questi si devono riformare.
    Mi dispiace per due cose: che BURLANDO continui a guadagnare consensi pur amministrando male, grazie agli stessi partiti di centrodestra e che i mangioni-ladroni con la Maserati continuino ad ingrassarsi alla faccia nostra.

  4. crist70
    Scritto da crist70

    Be nn cè ke dire questa nomina interessava veramente a molti…..
    anke a ki ha fatto campagna elettorale contro il suo partito….
    anke a ki si è tirato fuori dalle corse elettorali scappando in avventure ridicole e senza risultati….
    pero arrivati ad oggi erano tutti disposti a rimangiarsi parole dette, gesti fatti per essere nominati coordinatori…
    anke io dovevo essere tra quelli ma ho la sfortuna di nn stare a genio a qualcuno…..
    ma per questo nn cambierò partito, nn accetterò compromessi nn andrò a leccare qualke c……
    come normalmente sn abituati a fare i politici…..
    rimarrò lì dove sn da dieci anni a questa parte,perkè per me è sicuramente la parte giusta …..

  5. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    Caro Diego Gambaretto benvenuto nella realtà della politica della PDL, mi chiedo se oggi fai queste affermazioni in parte veritiere perché quando io ti invitavo a riflettere su come veniva gestito il partito tu e altri del tuo gruppo anche dalle pagine di questo giornale mi rifilavate una marea di insulti come analfabeta mi si dava dell’ ignorante, che ci può stare, doppiogiochista, comunista, quello che salta sul carro dei vincenti, certo anch’io non son stato tenero nei tuoi confronti ma come ti ho sempre detto l’intento era quello ci aprirti gli occhi come si suol dire, cerco che da parte tua riconoscere che il sottoscritto non si sbagliava sarebbe un altro gran passo, ma non importa io non ho preso 208 voti,
    altri tre anni persi nel nulla