IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Pcl: incontro per un “governo dei lavoratori”

Più informazioni su

[thumb:11161:l]Savona. Lunedì 14 dicembre alle ore 20:30 presso la SMS 24 APRILE in Via Verdi a Savona, il Pcl organizza l’incontro dal titolo: “Cacciare Berlusconi, no ad un nuovo centro-sinistra. Per un governo dei Lavoratori”.

Il dibattito vedrà la partecipazione di Marco Ferrando Portavoce nazionale PCL , Simone Anselmo Coordinatore provinciale PCL SAVONA e di GiannAntonio Chiavelli avvocato e responsabile legale federconsumatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Capitan Harlock
    Scritto da Capitan Harlock

    Un governo dei lavoratoiri?
    Si potrebbe anche fare…già me lo immagino il ministro imbianchino che dà il bianco a Montecitorio, il vice presidente della camera meccanico che ripara le auto blu, il presidente del senato coltivatore diretto che cura i giardini di palazzo Grazioli, il presidente del consiglio muratore che lancia lo slogan…più cemento per tutti…
    Al di là dell’umorismo, che mi viene spontaneo e non vuole essere assolutamente offensivo, come più volte detto ho stima e rispetto per tutti coloro che credono in un progetto e che hanno ideali, Sig. Ferraro cortesemente proponga argomenti attuali, siamo nel 2010!
    La sinistra è al Suo minimo storico ed i suoi esponenti, parlano di governo dei lavoratori, falci e martelli da applicare in giro per Savona, ma quando dobbiamo ancora sentirne?
    Quando ci dimostrerete, che Voi siete la vera alternativa al Berlusconesimo?

    Cordialmente