IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Capodanno in Darsena: 9 maxischermi, fuochi d’artificio, musica e ballo

[thumb:3726:l]Savona. E’ iniziato il conto alla rovescia per l’appuntamento con il Grande Capodanno in Darsena di Savona, organizzato da Comune, Autorità Portuale e la partecipazione di Mondo Marine. Per la nona edizione del Capodanno savonese, Comune e Autorità Portuale hanno deciso, come è noto, di proporre sul palco di piazzetta d’Alaggio Paolo Belli, l’artista italiano che, in questo momento, dopo i successi televisivi di “ballando con le stelle” su Rai Uno, è oggi considerato a buon diritto il più quotato cantante-intrattenitore per la sua bravura, simpatia e professionalità.

Lo show di Belli sarà diviso in due parti, prima e dopo la mezzanotte (quando dal Priamàr partiranno i fuochi artificiali che si potranno vedere da tutta la città), ma poi si ballerà e canterà tutti insieme a oltranza con la musica e l’animazione di Marco Dottore e di Fabietto dj. La programmazione sul palco di piazzetta d’Alaggio, con sullo sfondo le splendide torri del Brandale, partirà alle 21,30 e prima dello show di Paolo Belli si esibirà anche Denis Mascia, giovane talento di Andora che ha partecipato all’ultima edizione di “Amici” su Canale 5.

Cresce l’attesa anche per il Capodanno dei bambini, che avrà luogo dalle ore 21 in largo delle Coffe, una delle vie del nuovo complesso Orsero subito alle spalle degli antichi lavatoi. Qui saranno protagonisti Luca Galtieri e il Mago di Az, protagonisti del “Centro antitarocco” di Striscia la Notizia: i due condurranno per mano i piccoli ospiti per tutta la serata, in compagnia di pupazzi animati e trampolieri. A tutti sarà offerta una golosa “merenda”.

Allo scoccare della mezzanotte partiranno quindi i suggestivi fuochi d’artificio dalla Fortezza del Priamàr, che illumineranno l’area della Darsena e tutta la città. Proprio per consentire al meglio lo spettacolo pirotecnico la Fortezza del Priamàr rimarrà chiusa il giorno 31 dicembre 2009 per riaprire poi il giorno successivo, 1 gennaio 2010, alle ore 14,30.

Tutto è stato approntato per rendere piacevole la serata anche dal punto di vista logistico ed organizzativo. Ben nove maxischermi permetteranno di seguire quanto accade da tutta la Darsena, compreso la “location bis” di piazza del Brandale. I parcheggi consigliati sono quelli lungo la parte di Calata Sbarbaro, parallela alla via Aurelia di fronte alla sede dell’Unione Industriali, e poi sotto il Priamàr, in piazza del Popolo e in via Paleocapa, la lunga arteria centrale savonese dove la corsia riservata dei bus sarà per una notte destinata agli ospiti del Capodanno nel tratto tra la Torretta e Piazza Mameli.

Inoltre un bus navetta gratuito, predisposto dall’Acts, sarà in servizio circolare lungo il trafitto circolare Piazza del Popolo – Corso Mazzini – Vecchia Darsena – via Paleocapa – Piazza del Popolo dalle ore 20,30 alle ore 2,00.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.