IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona: bilancio del 2009 e obiettivi per il nuovo anno

[thumb:14615:l]Savona. Questa mattina, il sindaco di Savona, Federico Berruti, ha incontrato i giornalisti nella consueta conferenza stampa di fine anno. Per l’amministrazione comunale questo è stato un anno “proficuo, la maggioranza ha lavorato bene”, a cominciare dall’approvazione del nuovo Puc comunale e dalle basi per la nuova vocazione turistica e culturale di Savona, senza contare lo sviluppo di importanti politiche sociali: liste attesa nidi, sostegno scuola, fondo sociale, affitti agevolati e fondo per non autosufficenti.

Tra le “mission” per il 2010, il Primo Cittadino savonese ha sottolineato la necessità di un nuovo welfare locale per venire incontro alle difficoltà economiche e sociali che investono ormai anche il ceto medio. Tra gli interventi urbanistici citati da Berruti per il nuovo anno, ci sono la Cittadella dell’Innovazione a Legino , l’area degli Orti Folconi, l’area di piazza Popolo, il frontemare di via Nizza e il nuovo Centro congressi nell’area del Priamar.

Per quanto riguarda Piazza del Popolo, il sindaco ha preso in considerazione anche la questione legata alla sicurezza in quella zona: “Appena si insedierà, presenterò al nuovo Prefetto un piano in questo senso e che riguarda questa area, piano che sarà anche vagliato dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza”.

Sulla vocazione turistica di Savona, Berruti ha sottolineato la volontà dell’amministrazione comunale di incentivare lo sviluppo delle attività economiche legate ai servizi e al terziario per una città che dovrà slegarsi sempre più dal suo passato e dalla sua “immagine industriale” per mostrare così ancor più le sue bellezze e attrazioni. Sul fronte dei contenitori culturali della città al centro dell’azione amministrativa: le Officine Solimano, il Museo della Ceramica insieme alla Fondazione De Mari e il Ridotto del Chiabrera.

Per l’ambiente il sindaco ha parlato della necessità di incentivare la raccolta differenziata di prossimità, arrivando a 7.000 residenti, oltre al servizio di bike sharing.

Altro tema caldo toccato dal sindaco savonese, la mobilità e, in particolare, il piano parcheggi previsto per la città, dal City Park ad altri posti auto sotterranei. “Per il 2010 – ha concluso Berruti – abbiamo in cantiere anche dieci opere pubbliche attese da tutta la cittadinanza tra cui la piscina comunale, il nuovo canile comunale, l’area Monticello ed il ponte di Villapiana, ma anche Piazza Saffi e Piazza Bologna, l’impianto sportivo polivalente di Legino, l’ampliamento della scuola media di Legino e l’are giochi di Corso Colombo”.

Infine, sul fronte dell’utilizzo della ex sede della Banca d’Italia, Berruti non fa previsioni, nonostante i cinque mln di euro in arrivo: “Il bilancio 2010 non è ancora stato varato – ha concluso – quindi è difficile fare previsioni. Certamente sarà una questione da affrontare il prossimo anno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.