IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rugby, il miglior Cus Savona della stagione si afferma sul Cogoleto

[thumb:15648:l]Savona. La prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie C territoriale Liguria-Piemonte ha visto il Cus Savonba allenato da Andrea Luvarà impegnato in casa contro il Cffs Cogoleto.

I biancorossi, reduci dalla sconfitta contro il Pedona, ritrovano per il match parecchi dei titolari al rientro dagli infortuni, e si presentano sul campo di casa che vede un fondo in buone condizioni anche grazie al meteo che si mantiene stabile nonostante le temperature siano molto basse.

La partita volge subito a favore dei padroni di casa che, nonostante nelle fasi di mischia chiusa subiscano la maggiore esperienza dei veterani del Cogoleto, vanno in meta nei primi minuti con il mediano di mischia Paul Chiru. Dopo pochi minuti si ripetono con l’esecuzione perfetta di uno schema dei trequarti che porta alla meta ed alla successiva trasformazione il secondo centro Marco Berta. Il match si mantiene poi in equilibrio, nonostante il crescente nervosismo in campo e il forcing del Cogoleto che si scontra regolarmente contro la perfetta difesa del Savona. Nelle fasi finali, dopo una serie di mischie ripetute sui 5 metri dei padroni di casa ed alcune fasi un po’ congestionate e confuse, gli ospiti conquistano una meta e trasformano, chiudendo il primo tempo sul risultato di 12 – 7.

Nel secondo tempo il risultato si mantiene stabile per diversi minuti, con fasi alternate di avanzamento per entrambe le squadre, fino a che sugli sviluppi di una touche gli ospiti riescono a sfondare il muro della difesa savonese con una maul volgendo il risultato a proprio vantaggio. Nelle fasi successive il nervosismo si mantiene alto e la partita rimane molto dura e combattuta, con gli ospiti che tentano ancora diversi affondi, ma la difesa dei padroni di casa non tracolla. Sul finire del secondo tempo sono invece proprio i savonesi a conquistare un’altra meta con l’estremo Alberto Noceto, riprendendo il controllo della partita ed acquisendo il risultato che si manterrà fino alla fine di 17 – 14.

Una grande prova di coraggio e cuore per il Cus Savona, che ottiene una vittoria contro una delle squadre più forti ed esperte del girone, dimostrando così i grandi progressi compiuti dalla formazione e la validità di tutto l’organico. Da sottolineare, oltre a quelle dei marcatori, le grandi prestazioni del flanker Emiliano Luvarà e del mediano d’apertura Andrea Costantino. C comunque per tutti i giocatori è stata la migliore prova della stagione in corso.

I risultati della 10° giornata:
Cus Savona – Cffs Cogoleto 17 – 14 (4-1)
Amatori Genova – Spezia 0 – 70 (0-5)
Imperia – Tigullio Rapallo 28 – 5 (5-0)
Senatori Asti – Cuneo Pedona 7 – 37 (0-5)
Stazzano – Acqui Terme 12 – 6 (4-1)

In classifica l’Imperia e il Pedona scavalcano il Tigullio:
1° Imperia 36
2° Pedona Cuneo 35
3° Tigullio Rapallo 34
4° Cffs Cogoleto 29
5° Stazzano 24
6° Cus Savona 23
7° DB Group La Spezia 22
8° RC Acqui Terme 13
9° P&F Amatori Genova 0
10° Senatori Asti – 7
Cffs Cogoleto e P&F Amatori Genova hanno giocato una partita in meno.

Il campionato ora si ferma per la pausa invernale. Riprenderà il 31 gennaio con la difficile trasferta del Cus Savona a Recco contro il Tigullio Rapallo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.