IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Risorse per l’artigianato, Regione: il Pdl attacca la Giunta Burlando

[thumb:2597:l]Regione. Luigi Morgillo, Gabriele Saldo e Gino Garibaldi (Pdl) contestano la Giunta Burlando. La bagarre scoppia sul bilancio annuale di previsione 2010. Il documento che verrà discusso a breve in Consiglio regionale sta già suscitando polemiche tra gli schieramenti. Infatti Morgillo, Saldo e Garibaldi annunciano una pioggia di emendamenti al provvedimento finanziario della Regione e primo tra tutti quello relativo alle risorse per l’artigianato che da circa 5 milioni del 2009 sono passate ad 1 milione per il 2010.

“Nel 2009 – dichiarano gli esponenti del Pdl – per l’artigianato la Regione aveva stanziato 5,5 milioni di euro e nella programmazione per il 2010 aveva previsto di mettere a bilancio per questo comparto circa 11 milioni 950 mila euro. Oggi invece troviamo assegnati al capitolo di spesa U.P.B. 16° ‘Politiche di sviluppo dell’artigianato” solo 1 milione 370 mila euro totali disattendendo così anche quanto era stato stabilito nel Piano sull’artigianato che stimava un fabbisogno ben superiore a quello attualmente a disposizione”.

Gli esponenti del Pdl puntano il dito contro questa manovra fiscale che, secondo loro, “penalizza pesantemente il mondo delle piccole e medie imprese. Questa operazione – affermano – non garantirà il giusto sostegno proprio a quelle piccole e medie imprese che sono quelle maggiormente colpite dalla crisi economica. Purtroppo – continuano Morgillo, Saldo e Garibaldi – la decurtazione di risorse per questo settore pare sia stata giustificata con la motivazione che l’indebitamento dell’ente regionale è al massimo.”

“Inoltre – aggiungono i tre consiglieri – la Giunta Burlando pensa solo a portare avanti manovre propagandistiche ed elettoralistiche (vedi riduzione dell’aliquota Irpef) senza però garantire quel sostegno necessario al mondo imprenditoriale che consentirebbe di far muovere l’economia e assicurare i posti di lavoro”.

I consiglieri regionali del centrodestra si dichiarano vicini e solidali al mondo dei piccoli imprenditori liguri e annunciano che il Pdl presenterà emendamenti al bilancio di previsione che così com’è risulta “del tutto inadeguato alle esigenze del territorio e lontano anni luce alle necessità delle piccole – medie imprese”.

“Se poi si considera che a bilancio nel capitolo che riguarda le agevolazioni al credito per l’artigianato è stato previsto lo stanziamento di soli 120 mila euro, anche alla luce della lentezza delle pubbliche amministrazioni nel pagare i fornitori e delle sempre maggiori difficoltà ad accedere al credito da parte delle aziende, è più che mai necessario – concludono Morgillo, Saldo e Garibaldi – intervenire pesantemente proponendo lo stanziamento di ulteriori risorse, come tra l’altro già promesso, a favore delle aziende artigiane”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.