IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Porto, accordo Savona Terminal-Mazda: in arrivo 700 auto a settimana

Più informazioni su

[thumb:9788:l]Savona. Un importante accordo è stato siglato tra la Savona Terminal Auto e Mazda Europa. Il Porto di Savona si arricchisce così di un nuovo traffico e guarda oltre la crisi economica internazionale. Mazda Europa sbarcherà infatti a Savona, con cadenza settimanale, tra le 500 e le 700 auto destinate al mercato italiano.

Ogni lunedì arriverà alla banchina 33 una nave Ro Ro dell’armatore greco Neptune Line (secondo per importanza nei traffici nel Mediterraneo dopo Grimaldi) proveniente da Barcellona, facendo quindi nascere un servizio di linea fissa fra il porto spagnolo e quello di Savona. Le previsioni dei volumi di traffico per il prossimo anno è attestato sulle 15 mila vetture dalla casa automobilistica ma la cifra non è definitiva, molto dipendendo dall’andamento dei mercati mondiali dell’auto che sperano in una allentamento della attuale crisi.

Mazda Europa ha, infatti, stimato il raddoppio delle vetture destinate all’Italia con il superamento del contingente momento difficile dell’economia internazionale. Savona con il nuovo servizio per Mazda ha battuto un concorrente importante quale il porto di Livorno, big nel nord Italia per il traffico delle auto.
Savona Terminal Auto, con 60mila metri quadri di magazzino doganale e fiscale per la temporanea custodia dei mezzi e con una potenzialità di stoccaggio di 6000 autoveicoli, assicura infatti il ciclo completo delle operazioni portuali, da ricezione a imbarco e sbarco con la completa informatizzazione delle procedure consentendo la riduzione al minimo dei tempi di sosta delle navi e dei veicoli.

“Ottimizzare le procedure e i tempi sono il valore aggiunto di Savona. Le auto di Mazda, una volta sbarcate, sono messe in file di carico e quindi distribuite in tutta Italia direttamente senza ulteriori navettamenti dalla banchina a piazzali si stoccaggio distanti dal porto” spiega l’amministratore di Savona Terminal Auto Giorgio Blanco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.