IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, serie B2: il Sabazia si arrende al Voghera

[thumb:15337:l]Vado Ligure. Nella 10° giornata del campionato di serie B2 il Sabazia EcoSavona offre al Voghera, in lotta per la salvezza, tre punti d’oro. La sfida fra le due neo promosse si è chiusa con un risultato per certi versi a sorpresa, dato che i vadesi si presentavano all’incontro forti del loro 5° posto in classifica. A giustificazione della squadra del presidente Dario Zucchi c’è il fattore influenza che ha reso quasi improduttivi tre elementi di prim’ordine come Colombini, Castellari e il libero Lemmi.

La vittoria è andata ai padroni di casa (3 – 1) dopo che il Sabazia si era aggiudicato il primo set. E forse è proprio nel finale della prima frazione la chiave della gara. I vadesi si sono portati avanti fino al 14 – 23, salvo poi concedere un rischiosissimo recupero agli avversari che sono tornati sotto. E solo un’invasione a rete fischiata dal secondo arbitro contro i lombardi ha permesso al Sabazia di chiudere il primo set per 22 – 25.

La “coperta corta” dei gialloblu liguri si è evidenziata nel resto della partita: con tre titolari in condizioni precarie per la febbre (ma stoicamente in campo), il coach Enrico Dogliero ha provato a cambiare assetto alla squadra, ma non sono arrivati i risultati sperati. Nel frattempo il Voghera ha giocato praticamente tutte le sue carte sull’opposto Matteo Gabetta. Il palleggiatore Gambarelli, vista la buona vena dell’attaccante, lo ha servito a ripetizione e il muro vadese non è riuscito a fermarlo. Così i lombardi hanno iniziato una scalata che li ha portati a vincere con merito la sfida con i seguenti parziali: 25 – 23, 25 – 20, 25 – 22.

“Un vero peccato – commenta il presidente del Sabazia, Dario Zucchi -, ci tenevo a chiudere in bellezza il 2009. Un anno magico, che ha portato a quattro promozioni. Dopo la partita abbiamo parlato a lungo, questa era una partita da vincere anche ai fini della classifica. Era un turno da sfruttare per consolidare la nostra posizione, dato che le dirette concorrenti per le zone alte si scontravano fra loro. Subito dopo le feste dovremo rimetterci a lavorare duramente, perché siamo sempre tra le prime, ma la classifica è diventata in generale molto corta”.

Infatti la graduatoria vede il Sabazia a poche lunghezze dalla zona playoff, ma anche a 2 punti dalla zona retrocessione. I risultati delle ultime giornate hanno visto in alcuni casi le squadre di vertice perdere a sorpresa contro formazioni di bassa classifica, con il risultato che la graduatoria si è accorciata e le distanze sono minime. “Gli ultimi tre posti sembrano ormai assegnati – aggiunge il coach Dogliero -, ma la lotta per evitare il quartultimo posto, quello che ancora nega la salvezza, è ancora aperta. Io resto dell’idea che questa squadra possa lottare per le prime posizioni, ma dobbiamo evitare questi alti e bassi. Proprio perché, con una classifica così corta, una sconfitta evitabile può costare caro”.

Le formazioni a referto. Adolescere Voghera: Gambarelli, Gabetta, Lanati, Rolfi, Pezzoni, Sala, Tirelli, Ricci, Scapolan, Bovio, Ramazzi, Bagnoli. Allenatore: Giampaolo Rossi Sabazia EcoSavona: Colombini, Vignali, Peluffo, Boccone, Ricceri, Diolaiuti, Castellari, Scolastico, Trotta, Lemmi, Folco, Libri. Allenatore: Enrico Dogliero. Arbitri: Paolo Perotta e Giancarla Prandini.

I risultati della 10° giornata:
Sporting Parella – Erbaluce Caluso 1 – 3
Sant’Anna Tomcar – Nuncas Soltec Chieri (oggi ore 18,00)
Villanova Volleyball – Savigliano 2 – 3
Bre Banca Lannutti Cuneo – Plastipol Ovada 1 – 3
Ati Trasporti Aosta – Bcc Pinerolo 2 – 3
Hasta Volley Asti – Eurorenting Bruno Mondovì 3 – 2
Adolescere Voghera – Sabazia EcoSavona 3 – 1

La classifica, nelle posizioni centrali, è molto compatta:
1° Erbaluce Caluso 26
2° Hasta Volley Asti 24
3° Sant’Anna Tomcar 20
4° Nuncas Soltec Chieri 17
5° Eurorenting Bruno Mondovì 17
6° Sabazia EcoSavona 16
7° Plastipol Ovada 15
8° Savigliano 14
9° Bre Banca Lannutti Cuneo 14
10° Adolescere Voghera 14
11° Sporting Parella 14
12° Ati Trasporti Aosta 6
13° Bcc Pinerolo 5
14° Villanova Volleyball 5
Sant’Anna Tomcar e Nuncas Soltec Chieri hanno giocato una partita in meno.

Il Sabazia EcoSavona tornerà in campo sabato 9 gennaio alle ore 21 per affrontare, davanti al pubblico del pallone tensostatico Gigi Siri di Vado Ligure, lo Sporting Parella.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.