IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, C maschile: due punti importanti per il Maremola

[thumb:11260:l]Pietra Ligure. Torna a vincere il Maremola, dopo 4 sconfitte consecutive. La squadra del presidente Luca Robutti si è imposta sulla Grafiche Amadeo al termine di un incontro molto equilibrato, risoltosi a favore dei pietresi dopo oltre due ore di gioco. Due punti fondamentali per la squadra guidata da Paolo Robutti: le permettono infatti di staccare il Savona e di raggiungere a quota 6 il Santo Stefano di Magra che, in classifica, precede il Maremola solamente grazie al miglior quoziente set (0,5556 contro 0,5294).

Nel palasport di viale della Repubblica la partita è iniziata nel migliore dei modi per la squadra locale, che si è aggiudicata di misura il primo set. Poi però i matuziani hanno saputo riscattarsi aggiudicandosi con lo stesso punteggio, 23 a 25, il secondo parziale e, in maniera un po’ più netta, il terzo. A quel punto è uscito il carattere del Maremola che ha giocato un quarto set sopra le righe e nel tie-break ha fatto suo l’incontro.

Fallisce l’appuntamento con la seconda vittoria il Savona che, pur sconfitto, è tornato da Ceparana con il morale alto. La formazione guidata da Fabio Esposito e Renato Scozzafava, infatti, ha saputo tenere testa al Ceparana, seconda forza del campionato. I savonesi hanno sfruttato una partenza sprint aggiudicandosi il primo set con 5 lunghezze di scarto. I locali hanno reagito, capovolgendo il risultato, ma il Savona ha lottato strenuamente cedendo il quarto parziale solamente per 29 a 27.

Dopo il pesante ko di Savona, il Finale è rimasto nuovamente a secco. Fatta eccezione per l’ottimo secondo set, vinto 25 a 19, i ragazzi del presidente Giorgio Paroli hanno patito il gioco dell’Imperia, squadra che in classifica si trovava appaiata ai finalesi. La Cariparma ha così avuto la meglio per 1 a 3, in un incontro nel quale il set più equilibrato, il quarto, si è chiuso con 5 punti di margine.

Si è fermata a 2 vittorie la striscia positiva dell’Albisola. Dopo aver raccolto 5 punti nelle sfide con Cogoleto e Maremola, i ragazzi allenati da Luca Mantoan e Paolo Giacchino sono caduti pesantemente a Lavagna, opposti ad una compagine che punta a riprendere le due rivali che la precedono.

I risultati della 7° giornata:
Admo Volley Lavagna – Albisola Volley 3 – 0 (25/19 25/16 25/17)
Cogoleto Volley – Villaggio Volley 1 – 3 (20/25 25/22 11/25 18/25)
Comark Rivarolo – Zephyr Abc Volley 1 – 3 (22/25 25/23 20/25 25/27)
Futura Avis Techne – Savona 3 – 1 (20/25 25/17 25/19 29/27)
Volley Team Finale – Cariparma Volley Imperia 1 – 3 (19/25 25/19 16/25 20/25)
Volley Santo Stefano di Magra – Olympia Voltri 3 – 1 (25/16 25/21 19/25 26/24)
Maremola Volley – Grafiche Amadeo San Remo 3 – 2 (25/23 23/25 21/25 25/16 15/12)

In classifica le quattro formazioni della provincia di Savona si trovano tutte nelle ultime 6 posizioni:
1° Villaggio Volley 20
2° Futura Avis Techne 18
3° Admo Volley Lavagna 15
4° Comark Rivarolo 13
5° Zephyr Abc Volley 13
6° Grafiche Amadeo San Remo 12
7° Cariparma Volley Imperia 11
8° Olympia Voltri 10
9° Albisola Volley 8
10° Volley Team Finale 8
11° Volley Santo Stefano di Magra 6
12° Maremola Volley 6
13° Savona 4
14° Cogoleto Volley 3

L’8° turno verrà inaugurato sabato 12 dicembre alle ore 18,00 dalla partita tra Grafiche Amadeo e Finale. Alle 21 l’Albisola ospiterà il Santo Stefano di Magra e, in contemporanea, a pochi chilometri di distanza, si disputerà il derby tra Savona e Maremola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.