IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto: il Posillipo resiste due tempi e mezzo, poi il Savona allunga

[thumb:15599:l]Albisola Superiore. Il Posillipo non sarà più la stessa squadra che, storicamente, ha dato tanti dispiaceri alla Rari Nantes Savona, l’ultimo dei quali nella semifinale playoff dello scorso anno. I rossoverdi durante l’estate si sono ridimensionati e, come dimostra la classifica, non rientrano più nella “top four” del campionato italiano. Non per questo però sono un’avversario facile da battere. Lo hanno dimostrato ieri a Luceto: forti di alcuni elementi esperti e di giovani promettenti, i napoletani hanno messo in difficoltà la squadra guidata da Claudio Mistrangelo, che solamente nel finale dell’incontro si è messa al sicuro da brutte sorprese vincendo con 4 reti di scarto.

Davanti a circa duecento intirizziti spettatori sulla tribuna di Luceto, i locali sono partiti forte e, ad inizio del secondo tempo, si sono trovati avanti per 4 – 1. A quel punto i biancorossi si sono forse illusi che sarebbe stato tutto facile, ma il Posillipo ha saputo reagire e, dopo aver agguantato la parità poco prima di metà gara, con un goal di Varga ad inizio del terzo quarto di gioco ha siglato il sorpasso: 4 – 5.

A quel punto la seconda della classe ha sfoderato la sua determinazione, tornando in vantaggio per 6 – 5. Gli ospiti hanno ritrovato il pareggio sul 6 – 6, per poi subire, nell’ultimo tempo e mezzo, il gioco dei biancorossi. Trascinati dalle segnature di Varellas e Janovic i savonesi hanno preso in mano la partita, mentre gli ospiti, nel quarto tempo, hanno perso Mattiello e Buonocore per raggiunto limite di falli e si sono definitivamente arresi. 12 – 8 il risultato finale. Da segnalare che la Rari Nantes, nonostante due rigori falliti, ha fatto leggermente meglio con l’uomo in più: 4 su 11, contro il 3 su 13 del Posillipo.

Il tabellino:
Rari Nantes Savona – CN Posillipo 12 – 8
(Parziali: 3 – 1, 1 – 3, 4 – 2, 4 – 2)
Rari Nantes Savona: Pastorino, Varellas 4, F. Mistrangelo, Giacoppo, Damonte, Rizzo 1, Janovic 3, Angelini 1, Lapenna, D. Fiorentini 1, Aicardi 1, G. Fiorentini 1, Conti. All. Claudio Mistrangelo.
CN Posillipo: Negri, Fiorillo, Mattiello 1, Buonocore 1, Scotti Galletta 1, Politze 2, Gambacorta, Gallo, Baraldi, Bertoli 1, Saccoia, Varga 2, Lignano. All. Stefano Piccardo.
Arbitri: Attilio Paoletti (Roma) e Dante Saeli (Mestre). Commissario Fin: Valter Trovò.

Nelle immagini alcune fasi dell’incontro tra Savona e Posillipo (foto di Danilo Vigo).

I risultati dell’8° giornata:
Rari Nantes Florentia – SS Lazio 15 – 9
Rari Nantes Savona – CN Posillipo 12 – 8
Ellevi Sportiva Nervi – Pro Recco 6 – 23
Rari Nantes Bogliasco – Carige Rari Nantes Imperia 7 – 8
Roma Pallanuoto – Latina Pallanuoto 7 – 8
Lake Iseo Brixia Leonessa – Rari Nantes Sori 15 – 6

In classifica il Savona mantiene un punto di vantaggio sulla Brixia Leonessa:
1° Pro Recco 24
2° Rari Nantes Savona 20
3° Lake Iseo Brixia Leonessa 19
4° Rari Nantes Florentia 13
5° CN Posillipo 10
5° Latina Pallanuoto 10
5° SS Lazio 10
5° Carige Rari Nantes Imperia 10
9° Roma Pallanuoto 8
10° Rari Nantes Bogliasco 7
11° Rari Nantes Sori 6
12° Ellevi Sportiva Nervi 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mattegiac

    Però bisogna anche parlare dell’arbitraggio a dir poco scandaloso…. 2 gol regolarissimi annullati al Savona, un’ammonimento molto discutibile al tecnico Mistangelo e un comportamento da parte dell’arbitro nei confronti di Chicco Sciaccero molto scorretto.
    E’ mai possibile che il Savona debbe sempre subire questi arbitraggi penosi… va bene che in federazione il Savona conta molto meno che il Recco ma così è troppo!!!!!