IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Feglino, frana Cornei: la minoranza invita il sindaco a maggiore collaborazione

[thumb:10898:l]Orco Feglino. Il gruppo consigliare “Una Speranza per Orco Feglino”, su richiesta di numerosi cittadini danneggiati, il 10 dicembre aveva inviato un’interrogazione al proprio sindaco Milena Scosseria per conoscere le intenzioni del Comune in relazione alla frana caduta in località Cornei sulla strada di Calvisio.

“Purtroppo – dichiara Stefania Recagno, consigliere capogruppo – abbiamo appreso dell’impegno della Provincia ad intervenire soltanto dai media e non dal nostro sindaco, il quale, così, non ha minimamente rispettato quei principi di trasparenza e collaborazione che dovrebbero essere alla base dei rapporti con le opposizioni”.

“E se ci viene obiettato che alle interrogazioni seguono trenta giorni per rispondere – prosegue – oppure che è più immediata la comunicazione tramite i giornali, ribattiamo che sarebbe stato quantomeno più cortese e corretto anticipare la dovuta risposta ai concittadini danneggiati, anche se lo hanno richiesto tramite l’opposizione. Ma, si badi, non è una questione di forma, bensì di sostanza: l’impressione che se ne ricava, infatti, è che non si abbia nessun rispetto per la minoranza, nonostante sia stato proprio il nostro gruppo a voler collaborare, inviando la suddetta interrogazione, per l’esclusivo bene del paese”.

“Infine – sottolinea Recagno – a ciò si aggiunga che il grave stato di incuria e di insicurezza in cui si trova anche l’altra strada che si inerpica verso Orco Feglino era stato già oggetto della nostra campagna elettorale, documentando anche con foto tutti i pericoli incombenti che si amplificano notevolmente durante il periodo estivo (flussi turistici), per cui molti abitanti sono arrivati a ipotizzare che la strada stessa non ha caratteristiche necessarie neppure per il traffico ordinario”.

“Allora, detto ciò – conclude il capogruppo di “Una Speranza per Orco Feglino” -, ribadiamo il nostro impegno a dare la nostra collaborazione e nel contempo chiediamo anche alla maggioranza del Comune di Orco Feglino di uscire dall’ordinaria amministrazione e farsi carico preventivamente di quei problemi che se non affrontati potrebbero creare disagi e danni a cose e persone. Ovviamente ringraziamo l’assessore provinciale competente per l’impegno preso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.