IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, tutto esaurito per l’International Fight Show foto

[thumb:15470:l]Loano. Oltre 1000 spettatori hanno assistito ad un’intensa serata di combattimenti nel palazzetto di Loano, trasformato per l’occasione dal ring a centro campo. Undici gli incontri andati in scena, due dei quali validi per le cinture di campione italiano e uno per quella di campionessa europea nella specialità k1style.

La croata Marja Malenica ha sconfitto dopo il round supplementare, la loanese Luisella Maccione. Nel derby savonese per la cintura di campione italiano, Tiziano Sguerso ha sconfitto l’albenganese Pierfranco Piazza per ritiro.

Il sesto trofeo Mimmo Pollizzano è finito invece in Francia: Frederic Diaz ha infatti sconfitto, tra lo stupore generale, Jhonny Tancray. Molto soddisfatto il promoter dell’evento, Giovanni Perlungher: “Ogni anno questa manifestazione cresce sempre di più, sia in termini qualitativi che in termini di spettatori. Quest’anno abbiamo portato a Loano una leggenda di questo sport, il thalandese Kaponlek, capace di vincere 290 incontri su 312, (e che ha letteralmente demolito il suo avversario in meno di 3 minuti n.d.r.). L’appuntamento è per il 2010 con un evento ancora più grande”.

A bordo ring era presente anche l’assessore allo Sport Remo Zaccaria : “Loano è la città dello sport. Non solo del calcio, dunque, ma ogni tipo di attività, e il tutto esaurito di stasera dimostra come la nostra attenzione verso gli sport cosiddetti minori sia in grado di attirare un pubblico sempre più numeroso”. E restando in tema di sport l’assessore ha aggiunto: “Chiuderemo gli eventi natalizi con uno spettacolo di bike acrobatiche con il pluricampione del mondo, ed inviato di striscia, 100% Brumotti”.

[image:15471:c]

[image:15472:c]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.