IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, stasera al palazzetto dello sport l’International Fight Show

[thumb:15387:l]Loano. Ci siamo. Ormai mancano davvero poche ore al via della nuova edizione dell’International Fight Show, tradizionale appuntamento per tutti gli appassionati di sport da combattimento, organizzato dal Team Polizzano-Perlungher con il contributo dell’Assessorato allo Sport del Comune di Loano. La manifestazione infatti scatterà stasera, nel palazzetto dello sport di Loano, alle 20,30.

“Giunto alla 6a edizione – spiega l’assessore allo sport, Remo Zaccaria – il Memorial Mimmo Polizzano è uno degli eventi sportivi più attesi in Liguria. Ideato ed organizzato con instancabile entusiasmo e professionalità dal maestro Giovanni Perlungher, la manifestazione anche quest’anno ospiterà atleti di alto livello tecnico che daranno vita a match spettacolari”.

Lo spettacolo sportivo di arti da combattimento ospiterà una rosa di atleti che difficilmente si ritrovano in un unico appuntamento. Il Super Match di Muay Thai Professionisti (disciplina da combattimento che permette l’uso di colpi di pugno, calcio, ginocchia e gomiti, praticata il Thailandia anche da bambini di giovane età), vedrà come protagonista la leggenda thailandese Kaoponlek, chiamato sul ring “Black Spider”.

Fighter conosciuto in tutto il mondo, l’atleta ha alle spalle 312 match disputati, 294 vittorie delle quali 83 per k.o. Pluricampione del mondo di Muay Thai e campione del prestigioso Lumpini Stadium di Bangkok, Kaoponlek, diventato da poco papà di una bellissima bambina, non ha perso la voglia e la grinta di combattere. Sul ring affronterà Marc Hamann atleta francese che si sta affermando sempre più velocemente in tutta Europa nella specialità del Muay Thai. L’incontro tra i due fuoriclasse sarà disputato anche con l’uso dei gomiti, tecnica che difficilmente viene utilizzata nei match disputati in Italia ma che garantisce uno spettacolo unico nel suo genere.

Il torneo internazionale di K1 style, ad eliminazione diretta, vedrà in campo 4 tra i migliori atleti professionisti a livello mondiale: il francese ex campione del mondo di muay thai Jhonny Tancray, il campione croato Boris Vujevic, il pluri campione marocchino Mohamed Mojaid e il campione francese, Frederic Diaz. Il vincitore del torneo si aggiudicherà il prestigioso trofeo del 6° Memorial Mimmo Polizzano.

Il Titolo Europeo di K1 style vede affrontarsi due donne agguerrite e capaci di dar vita a combattimenti spettacolari. Il maestro Perlungher propone dalla sua scuderia alla conquista della cintura europea, Luisella Maccione, neo campionessa di Kuay Thai e K1 style, che affronterà la campionessa croata Marija Malenica, ormai conosciuta da tempo in campo pugilistico internazionale per la sua potenza esplosiva dei suoi pugni. Due i titoli italiani che saranno disputati: il savonese Tiziano Sguerso, atleta del team Mazzarella affronterà l’alfiere del Team Lo Bue di Albenga Pierfranco Piazza, mentre Luca Gravina affronterà l’atleta ingauno Roberto Straffalaci, già campione in carica.

A completare il programma sarà il torneo loanese di K1 style che ospiterà atleti già conosciuti sul nostro ring: Matteo Nardulli, entrato a far parte della scuderia di Perlungher da poco tempo, affronterà nel K1 il campione italiano Samuel Pizzi di Genova, Roberto Scanu, popolare alfiere della scuderia del Maestro Ugo Mazzarella, affronterà nel K1 l’atleta croato Goran Mimica, Marco Fantin, atleta di spicco della scuderia del Maestro Giambatista Boer e neo campione italiano di K1style, affronterà Edoardo Avanzini del Team Aresta di Carcare ed infine Lowrence Freason, Kombat Gym, affronterà il francese Sebastien Avena del Dojo06 di Cannes.

Il Team Polizzano-Perlungher, è un’associazione sportiva nata nel 2002 dalla passione e dalla professionalità di Domenico Polizzano, grande maestro negli sport da combattimento, e da Giovanni Perlungher, atleta vincitore del titolo europeo e successivamente del titolo mondiale di Kick Boxing professionisti. “La nostra associazione – spiega Giovanni Perlungher – credendo alla rilevanza di cui necessitano gli eventi sportivi affinché lo sport rimanga sempre vivo in tutte le sue forme,
organizza, da diverso tempo, manifestazioni sugli sport da combattimento (Kickboxing, Muay Thai, Free-Fight) che riscuotono un sempre maggior interesse”.

Costo dei biglietti: tribuna superiore 15 euro, tribuna inferiore 20 euro, parterre (bordo ring) 50 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.