IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano presenta il suo Natale “scintillante” foto

Più informazioni su

[thumb:15411:l]Loano.Venerdì 4 dicembre, Loano accenderà Le mille luci delle feste, l’illuminazione artistica della città, ideata dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano.Fino al 6 gennaio le vie, le piazze, il lungomare si trasformeranno in un villaggio di luci e colori.

“Il progetto di illuminazione artistica della città” dice l’Assessore al Turismo e alla Cultura Nicoletta Marconi “anche quest’anno si propone di valorizzare le vie commerciali e il patrimonio architettonico e storico della nostra città. Buona parte delle decorazioni, realizzate con luci a basso consumo di energia, sono state costruite nel laboratorio natalizio comunale, grazie alla collaborazione di abili volontarie. Devo in particolare ringraziare Giovina, Emma, Guenda, che si sono prodigate con grande creatività e abilità manuale nella realizzazione degli elementi natalizi”.[image:15410:r]

Alle ore 17,00, in piazza Italia, è annunciata l’accensione del grande albero di natale, il segnale che darà il via all’illuminazione natalizia dell’intera città. Al centro della piazza, il grande abete di 13 metri, decorato in bianco e blu con angeli, cristalli, enormi palle di neve e un lunghissimo nastro, risplenderà, grazie alle oltre quindicimila luci che lo avvolgono.
Ad animare il pomeriggio sarà l’Associazione “U Gunbu de Löa”, che presenterà un ampio repertorio di canti della tradizione popolare natalizia. In occasione, dell’iniziativa sarà presente l’Associazione Find the cure, comitato No Profit – un aiuto per le aree a risorse limitate per l’India del Sud, che raccoglierà libere sottoscrizioni a sostegno dei progetti di solidarietà. Madrina dell’iniziativa sarà Maria Teresa Tassara Civano.

Con gli addobbi natalizi, il centro storico si trasformerà in un villaggio di ghiaccio: oltre sessantamila led luminosi comporranno la galleria di ghiaccio, che, non solo percorrerà come lo scorso anno Via Garibaldi, Via Cavour, Via Doria, Via Boragine, Via Ghilini, Via Firpo, Via Ramella, Via Rocca, Via Rosa Raimodi, ma si dipanerà anche in Corso Roma così come su piazzale Mazzini, corso Europa, via Stella, Via Cesarea, via Ricciardi.

Novità di quest’anno sarà l’illuminazione e la decorazione artistica dei Giardini San Josemaria Escrivà sul viale della Libertà, della Loggetta e dei giardini che occupano gli antichi orti dietro la parrocchia di San Giovanni Battista e collegano piazza Italia con corso Europa.
Sarà una sorta di giardino d’inverno quello che sarà realizzato con giochi di luci e alberelli nei Giardini San Josemaria Escrivà. Al centro della vasca saranno posizionati sei scintillanti alberelli di natale e dal grande cedro scenderanno freddi cristalli.

Anche il gazebo si illuminerà con luci di ghiaccio e una famiglia di piccoli bambi giocattolo completerà l’atmosfera dell’ideale villaggio che riporta ai paesaggi nordici. Nella loggetta, infine, farà capolino tra gli archi una grande stella. Negli antichi orti è stato realizzato un percorso fantastico con decorazioni luminose che sorprenderanno i passanti conducendoli in un mondo di fiaba natalizia.

Grandi fiocchi di neve decorano Piazza Palestro, piazza Massena, Piazza Rocca, parte di Via Ghilini, via Genova, Via dei Gazzi e via Dante e la piazza di Verzi. Un filare luminoso di piccoli sipari percorrono la via Aurelia e Via Trento Trieste.

[image:15411:c]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.