IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Ance conferma calo di compravendite immobiliari

Più informazioni su

[thumb:13794:l]L’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) commenta i dati diffusi il 23 novembre scorso dall’Agenzia del Territorio che confermano, nel terzo trimestre 2009, una riduzione del numero di abitazioni compravendute,sebbene a ritmi più contenuti rispetto ai trimestri precedenti.

Nel periodo considerato, Ance fa sapere che il numero di transazioni effettuate su abitazioni si è ridotto dell’11% rispetto al terzo trimestre 2008. Tale diminuzione, pur essendo ancora significativa, risulta inferiore a quella rilevata nei primi due trimestri del 2009, nei quali il numero di compravendite residenziali aveva subito una flessione tendenziale rispettivamente pari al 18,5% e al 12,9%. Complessivamente, nei primi nove mesi del 2009, il numero di compravendite di abitazioni ha subito un calo del 14,2% nel confronto con lo stesso periodo del 2008.

La riduzione delle compravendite di abitazioni rilevata nel terzo trimestre 2009 si verifica sia nei capoluoghi che nei comuni più piccoli ed è generalizzata a tutto il territorio, sebbene con livelli di intensità diverse. Nei comuni non capoluogo, nei quali avviene oltre il 70% degli scambi totali, la diminuzione delle transazioni residenziali risulta più accentuata, con un calo dell’11,5% rispetto al terzo trimestre 2008 (-15,4% nei primi nove mesi del 2009). Di minore entità la riduzione registrata nei comuni capoluogo, pari al 9,9% (-11,4% nei primi nove mesi del 2009).

Nei grandi centri urbani1, come già rilevato nei trimestri precedenti, si conferma un calo più contenuto nel numero di abitazioni compravendute. A livello territoriale, la flessione più elevata si osserva nel Nord con una diminuzione del numero di alloggi compravenduti pari al 13,1% rispetto al terzo trimestre 2008.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.