IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Italia dei Valori, gli esponenti locali prendono le distanze da Rosario Tuvè

[thumb:11941:l]Savona. Giovanni Baglietto, presidente del coordinamento provinciale Idv, Marco Caviglione, capogruppo Idv nel Consiglio provinciale di Savona, Davide Giribaldi vice segretario regionale Idv intervengono in merito alle dichiarazioni dell’assessore comunale di Savona Rosario Tuvè (nella foto), apparse su alcuni quotidiani.

“L’assessore – dichiarano – deve infatti rendersi conto che le sue posizioni sono troppo spesso contrarie a quelle ufficiali del partito, stabilite dallo stesso Di Pietro e ribadite ufficialmente più volte dai principali esponenti nazionali di Idv. Se le condivide, è degno di appartenere ad Idv in quanto ne conosce i principi ed è pronto a difenderli in ogni sede. Se, come sembra dall’articolo di stampa, non le condivide, farà probabilmente meglio a fare un profondo esame di coscienza, fatto il quale dovrà trarre le proprie conclusioni”.

“Non esiste una terza via – proseguono – o si seguono le linee guida del presidente Di Pietro, linee guida che hanno fatto passare Idv dall’1% all’8% in tre anni, oppure è meglio cercare nuovi lidi. Idv non ha ‘l’ala ambientalista’, è molto di più, ossia un partito che ha idee chiare e non vuole essere rappresentato da persone ambigue”.

“L’assessore può rappresentare Idv – concludono gli esponenti del partito – solo se condivide le battaglie che ognuno di noi ogni giorno fa in difesa dei principi sopra descritti, battaglie che possono anche costare posti in giunta o incarichi vari. In caso contrario lui è un ribelle, lui parla a titolo personale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.