IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

IC per Roma senza riscaldamento e luce è possibile??? Purtroppo si…

Più informazioni su

Questa mattina per andare a Savona ho preso il solito IC delle 7.38 da Albenga che va a Roma…appena sono arrivata in stazione ho visto che il treno aveva 30 minuti di ritardo e ho pensato “Va bè si sa…a volte capita…” (anche se non dovrebbe, però noi pendolari ormai ci siamo abituati ai ritardi…è normale routine…). Quando è arrivato il treno sono salita nella carrozza 8 e ho avuto la spiacevole sorpresa di trovare la carrozza senza riscaldamento e senza luce! E ci tengo a precisare che questa mattina ad Albenga c’erano 0 gradi, quindi credo che sul treno la temperatura fosse pressoché quella!
Una ragazza che era nella mia stessa carrozza mi ha spiegato “Il controllore mi ha detto che il treno aveva 4 carrozze senza riscaldamento e senza luce e le hanno chiuse quasi tutte, tranne la 8 che hanno lasciato aperta per noi abbonati”. Io ho pensato “Ma che GENTILI ci hanno lasciato una carrozza senza luce e senza riscaldamento!”
La ragazza che mi ha raccontato questa spiegazione ha commentato “ci fanno viaggiare peggio delle bestie senza luce e riscaldamento!” e in effetti non ha tutti i torti…
Io e altri saliti ad Albenga ci siamo rassegnati a sopportare il freddo perché le poche carrozze con il riscaldamento erano strapiene! Dopo pochi minuti arriva una ragazza che era salita ad Albenga e si siede nel nostro scompartimento e ci racconta che lei ha fatto il biglietto e avrebbe il posto nella carrozza 6 ma quella carrozza è chiusa e così le è toccato andare in un’altra carrozza e si è beccata la spiacevole sorpresa di trovarla fredda e senza luce…e ovviamente non era affatto contenta.
Arrivati a Finale sale altra gente e un signore molto arrabbiato dice “Ma non è possibile questo è lo stesso treno di venerdì che non aveva il riscaldamento e la luce e non hanno fatto nulla!”…cioè il treno aveva delle carrozze mal funzionanti da venerdì e Trenitalia non ha pensato di aggiustarle o di cambiarle!
In conclusione l’IC di questa mattina oltre ad avere 30 minuti di ritardo era senza riscaldamento e senza luce, e noi pendolari ci consolavamo pensando “Meno male che vado solo fino a Savona o Genova, ma pensa ai poveretti che vanno fino a Roma!”.

Lara Castagnino

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.