IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Buon anno da IVG.it: l’unico quotidiano che si legge, guarda e ascolta

Quando poco più di un secolo fa comparvero le prime vetture a motore, pochi erano pronti a scommettere che “gli automobili” (così si chiamavano ad inizio Novecento) avrebbero soppiantato carri e cavalli come mezzi di locomozione. L’efficacia dei nuovi veicoli, però, e l’urgenza di abbattere le distanze, presto smentirono gli scettici.

Oggi, nel momento in cui l’informazione online si fa sempre più diffusa e la necessità di aggiornamenti più impellente, anche gli increduli cominciano ad apprezzare i cambiamenti apportati dalla tecnologia al mondo giornalistico. Notizie in tempo reale, meno infarcite di commenti, rapide, dirette e costantemente arricchite, collegate a foto e video, fruibili ovunque ed in qualsiasi momento. In questi anni IVG.it ha dato risposta alle rinnovate esigenze del lettore savonese, tenendo il passo dei tempi e, talvolta, precorrendoli. In questo senso, ha fatto da volano per introdurre un nuovo modo di apprendere le notizie locali, aiutando – nel suo ambito – la diffusione di una cultura digitale prima sconosciuta.

Chiudendo il capitolo 2009, posso dire che gli obiettivi preposti sono stati inanellati con inatteso successo: il giornale si è potenziato nei contenuti, accogliendo due nuove collaboratrici, la WebTv ha riscosso incredibile interesse registrando un bilancio di 900 video realizzati per un totale complessivo di circa 250 mila visualizzazioni, i monitor di IVGtv (installati in alcuni bar e all’Ipercoop di Savona) hanno reso il loro servizio informativo, aperto al pubblico.

L’informazione non viaggia più ai ritmi delle carrozze, ma scorre lungo le autostrade informatiche. E’ il lettore che decide i contenuti da visualizzare, quando e dove meglio preferisce. I nuovi modelli di informazione in stile Web 2.0 consentono di operare scelte libere. Ci piace pensare che con IVG.it siamo stati pionieri di questo paradigma d’avanguardia, fatto di interattività e versatilità.

Per il Vostro Giornale anche quest’anno volge al termine con cifre record: 14.579 articoli scritti, una media di 15.000 visitatori al giorno (lunedì/venerdì), per una media di poco inferiore ad 1.000.000 di pagine consultate al mese. Statistiche che confermano quanto emerso da una recente indagine demoscopica: IVG.it è conosciuto da un terzo della popolazione maggiorenne savonese.

Il quotidiano online più letto nella provincia è anche l’unica risorsa multimediale, con gallerie fotografiche e video d’attualità interamente dedicati al territorio. Un punto di forza straordinario, che segna la distanza e la differenziazione rispetto alle tradizionali “tigri di carta”.

Ma c’è anche un altro aspetto rilevante da evidenziare: la libera accessibilità all’archivio, una fonte preziosa per la consultazione delle notizie passate (circa 80.000 notizie dall’1 aprile 2006 ad oggi), che offre la massima potenzialità al nostro mezzo di comunicazione ipertestuale. La necessità di una comunicazione “live”, viva e in tempo reale, è oggi pari a quella urgenza che un tempo voleva ridurre le distanze geografiche ed abbattere i tempi di percorrenza; le distanze odierne sono quelle del tempo più che dello spazio. In quest’ottica Internet, una rete nata per sopravvivere durante la Guerra Fredda quand’anche tutti i nodi di comunicazione fossero venuti a cadere, è il medium più adatto alla contemporaneità.

Ci possiamo solo augurare che il nuovo anno porti una maggiore attenzione per lo sviluppo della banda larga (trascurata dalla Finanziaria) e della connettività in mobilità, quest’ultima vera e propria sfida su cui si giocherà l’avvenire dei contenuti editoriali. Attendiamo che le “corsie” dell’informazione vadano verso un miglioramento, nel frattempo proseguiamo il nostro lavoro. Lasciando, come è nostro uso, spazio anche ai lettori, per i loro contributi e commenti (oltre 11.000 nel 2009).

La Redazione di IVG.it e lo staff di Edinet (nella foto da destra Felix, il direttore; Christian, lo sportivo; Olivia, la più giovane; Lorenzo, il grafico; Christian, il commerciale; Carlotta, l’amministrazione; Matteo, l’editore; Marika, l’interprete; Federica, il neo acquisto; Federico, il professionista; Simone, l’ingegnere) brindano con i lettori nella prospettiva di un 2010 più sereno e prospero, capace di risollevare l’economia dalla sua spaventevole picchiata. Il Vostro Giornale ripartirà con un percorso pieno di novità, a cominciare dall’interfaccia grafica del sito, rieditata e ancora più comoda e funzionale. L’augurio è che il nuovo anno, a beneficio di tutti, possa davvero fare largo al futuro.

Il notiziario di IVG.it tornerà regolarmente aggiornato a partire da sabato 2 gennaio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Leofinalese

    I giornali stampati vengono letti da circa 6 milioni di italiani…su 60 milioni(togliete pure i bambini, sono comunque pochissimi).
    Un giornale stile IVG può ampliare lo spazio della comunicazione quindi della democrazia.
    Ancora Auguri!!!!

  2. Giudice
    Scritto da Giudice

    Grazie per il vostro lavoro. Ci date un giornale economico, costantemente aggiornato e ricco di cronaca con la possibilità di scambiare opinioni comodamente da casa. Cosa si puo’ pretendere di più. Continuate con il vostro ottimo lavoro anche per questo 2010 e per gli anni a venire. Grazie e AUGURI

  3. Scritto da Aurelio Bianchi

    Il vostro lavoro è importante.

    Continuate così.

    Tanti auguri.

  4. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    Guardando la foto che si può dire?
    Ragazze e ragazzi belli e brutti buon 2010 a tutti
    ahahahahhahahahahhahahahahhah
    ps bravi continuate così