IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bombardier: piano per reintegrare i lavoratori in esubero

[thumb:13132:l]Vado Ligure. Niente ammortizzatori sociali per i lavoratori interinali della Bombardier Transportation di Vado Ligure. Lo ha reso noto con un comunicato l’azienda, spiegando che con l’inizio del 2010 terminerà il picco di produzione, e quindi il livello occupazionale tornerà alle unità impiegate prima del marzo 2008, quando Bombardier ricorse a lavoratori interinale e a tempo determinato in seguito alla alla sovrapposizione di due commesse in produzione, l’E464 ed il TRAXX DC per Renfe.

Nella giornata di oggi si è svolto l’incontro tra azienda ed RSU sindacale Bombardier ha comunque garantito che veranno internalizzate alcune produzione che prima veniva date in appalto all’esterno, dunque con la possibilità di riassorbire i lavoratori in esubero. Risultato: assunzione a tempo indeterminato di alcuni lavoratori oggi a tempo determinato,
l’assunzione dei lavoratori appartenenti alle categorie protette, oltre a consentire la quasi totalità delle proroghe per il 2010 del personale a tempo determinato ed il rinnovo, per alcuni mesi, per una parte consistente del personale con contratto di somministrazione.

Dalla Bombardier sono arrivate rassicurazione anche per le successive necessità produttive: “Faremo ricorso all’esperienza ed alle competenze già maturate dal personale interinale nel corso della produzione straordinaria di questi ultimi anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.