IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bocciatura Margonara, Biasotti: “Colpo basso della sinistra che penalizza Savona”

Più informazioni su

[thumb:4306:l]Sanità, infrastrutture, turismo: va tutto male in Liguria per l’onorevole Sandro Biasotti, candidato per il centrodestra alla presidenza della regione Liguria. “In pochi giorni – afferma – abbiamo assistito alle dimissioni di Nando Dalla Chiesa, il consulente assunto dalla Vincenzi per promuovere la città di Genova.

Abbiamo visto il direttore dell’Agenzia In Liguria, che dovrebbe promuovere la regione anche in vista di grandi appuntamenti come la Bit di Milano, folgorato sulla via delle elezioni e impegnato a inaugurare point elettorali per la sua stessa candidatura. Con queste premesse parlare di turismo e di prospettive di rilancio, rischia di essere un esercizio di pura accademia – osserva il candidato presidente -.

Non a caso gli operatori commerciali e gli albergatori, anche quelli vicini alla sinistra, sono preoccupati. Purtroppo siamo alle solite: si fanno tante parole, si nominano sedicenti esperti che occupano poltrone e non fanno nulla. Aggiungiamo il fatto che la Regione di Burlando continua a dare finanziamenti irrisori all’industria del turismo. Il tutto mentre per cinque anni è mancata una governance in grado di prendere decisioni. E’ chiaro che sono preoccupato”.

E poi parla di Savona: “L’ultimo duro colpo – conclude Biasotti – è stato dato dalla maggioranza di sinistra in consiglio regionale e riguarda il territorio di Savona. Mi riferisco alla bocciatura del progetto della Margonara con il suo porto turistico. Burlando e i finto ambientalisti hanno dato l’ennesimo colpo di grazia allo sviluppo e ne dovranno rispondere anche di fronte ai loro stessi amministratori locali. Per quanto mi riguarda il turismo, la promozione e lo sviluppo dell’offerta turistica sono punti fondamentali per mettere in moto un settore che con me darà lavoro e ricchezza alla Liguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.