IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, serie C Regionale: quinta vittoria di fila per il Pool 2000

[thumb:10920:l]Loano. Un Pool 2000 dai due volti coglie la 5° vittoria consecutiva ed agguanta la 3° posizione in classifica. Lo staff medico fa gli straordinari nel fine setttimana dell’Immacolata e rimette in piedi a tempo di record dopo due settimane Bussone, affetto da una fastidiosa tallonite, e Jacopo Bovone, colpito duro nel match contro Imperia. Entrambi vengono lanciati subito in quintetto da coach Costagliola che , viceversa, deve rinunciare a Scala. Morana e Ghiretti assenti per il concomitante impegno con la selezione Liguria 1993 nel torneo Armani Jeans di Santa Margherita Ligure.

Come ad Imperia tre giorni fa, la partenza dei bianconeri è lanciata. I locali difendono ed innescono rapide transizioni concluse da Di Palma e Bussone; due triple di Ciarlo chiudono il primo break di 15 – 0 dopo soli 4 minuti di gioco. Capitan Zanetti per gli ospiti scuote i suoi con ficcanti penetrazione ma la musica rimane sempre alta in casa Loano. Entra Volpi e cinque suoi punti filati chiudono il primo quarto sul 30 – 16. Il primo giro di rotazioni fa perdere un po’ di equilibrio ai locali. Ne approfitta Cogoleto per trovare canestri facili con i fratelli Robello. Il ritorno al quintetto iniziale in chiusura di secondo quarto e gli unici quattro punti di Bovone, palesemente debilitato, producono una seconda spallata alla gara. I locali vanno negli spogliatoi sul 52 – 31.

Nella ripresa esce la brutta copia della squadra brillante ed efficace ammirata nel primo tempo. Il trio di esterni biancoblu Zanetti, Robello e Benzo diviene un incubo per la difesa bianconera fatta letteralmente a fettine dalle penetrazioni delle guardie ospiti. Perde smalto e ritmo anche l’attacco, incapace di rispettare gli spazi ed i tempi dei giochi cosi come di creare situazioni di vantaggio. E’ il solo Ciarlo, ex di turno e cogoletese di nascita, a salvarsi dal marasma generale sfoderando la sua miglior prestazione personale da inizio anno con 27 punti frutto di un chirurgico 5 su 7 da tre. Il vantaggio accumulato, tuttavia, è talmente ampio da non mettere in discussione il punteggio finale. La partita si chiude con una tripla allo scadere di Benzo a siglare l’86 – 77 finale.

Difficile da interpretare la gara dei loanesi, brillanti e molto più concreti rispetto al solito nella prima parte della gara, distratti e poco intensi nella restante. Il calo di concentrazione ed intensità avuto lancia preoccupanti segnali di allarme in vista delle due prossime sfide, contro Spezia fuori e Cus Genova in casa, che chiuderanno il girone di andata.

Visibilmente poco soddisfatto dell’andamento complessivo dell’incontro è coach Costagliola che, tuttavia, mostra di guardare già avanti alla prossima sfida contro lo Spezia capolista, reduce dalla vittoria esterna in casa del Follo. “Siamo consapevoli di dover migliorare ancora tanto, una squadra giovane come la nostra non può permettersi cali di tensione all’interno della gara pena la perdita del ritmo del gioco. Di certo oggi non ci ha agevolato la situazione medica con Bussone al rientro e Bovone al 30%. Le soluzioni provate per sopperire a tale situazione erano tutte sperimentali ed in parte giustificano questo disequilibrio nell’arco della gara”

“Adesso -prosegue l’allenatore del Pool 2000 – andiamo a Spezia contro una squadra ben allenata e particolarmente in forma senza nulla da perdere. Agli addetti ai lavori che ci indicano come una tra le squadre favorite del torneo voglio rappresentare e ricordare la media età del nostro roster pari a 19 anni. A dispetto di tanti che si riempiono la bocca, in aderenza al progetto della società siamo gli unici che facciamo giocare in maniera continuativa i ragazzi senza timore di incappare in qualche risultato negativo. Sono altre le squadre che devono vincere il campionato, a noi piace esser considerati dei guastafeste”.

Il tabellino:
Pool 2000 Loano – Saivo Cffs Cogoleto 86 – 77
(Parziali: 30 – 16, 52 – 31, 69 – 53)
Pool 2000 Loano: Cainero 9, Ciarlo 27, Di Palma 6, Bussone 13, Bovone 4, Costantino, Volpi 12, Penè 10, Guida ne, Mozzi 5. All. Costagliola. Ass. Guarnieri – Costa.
Saivo Cffs Cogoleto: A. Robello 16, Avenoso 6, Rossi 4, Nani, Zanetti 19, Usai, Lamazzi, D. Robello 12, Benzo 19, Gatto All. M. Zanetti.
Arbitri: Floriana Gestro (Ospedaletti) e Andrea Rubino (Imperia).

I risultati dell’11° giornata:
A.B. Sestri – Vis Genova (oggi ore 21,00)
Autochiavari Villaggio – Sarzana Basket (oggi ore 21,00)
Italiana Alcione Rapallo – Linfa Tv Imperia 75 – 49
Basket Follo – Spezia 59 – 67
Pool 2000 Loano – Saivo Cffs Cogoleto 86 – 77
Granarolo – Cus Genova 86 – 76
Pro Recco – Aurora Chiavari 69 – 82

In classifica il Pool 2000 aggancia il Folllo, giunto alla 2° sconfitta consecutiva:
1° Spezia 20
2° Sarzana Basket 18
3° Basket Follo 18
3° Pool 2000 Loano 18
5° Cus Genova 16
5° Granarolo 16
7° Aurora Chiavari 12
8° Italiana Alcione Rapallo 10
9° Pro Recco 6
10° A.B. Sestri 4
10° Autochiavari Villaggio 4
12° Linfa Tv Imperia 4
13° Vis Genova 2
14° Saivo Cffs Cogoleto 2
Sarzana Basket, A.B. Sestri, Autochiavari Villaggio e Vis Genova hanno giocato una partita in meno.

Domenica 13 dicembre alle ore 18,00 il Pool 2000 Loano sarà impegnato alla Spezia, nella palestra Iacp, contro la capolista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.