IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, C Regionale: un Pool 2000 da applausi vince in casa della capolista

[thumb:10920:l]Loano. Nello splendido scenario del Palasprint della Spezia, davanti ad un pubblico foltissimo e correttissimo, migliore spot pubblicitario per il basket ligure non poteva andare in scena. Spezia e Pool 2000 Loano hanno dimostrato di essere squadre degne di tale palcoscenico cosi come all’altezza della situazione è stata la coppia arbitrale formata da Romani e De Angeli.

I giovani loanesi sono diventati, nel corso della gara, assoluti protagonisti della scena, conquistando la vittoria al termine di una bellissima partita condotta dall’inizio alla fine e meritando l’applauso finale di tutto il pubblico presente.

Coach Costagliola senza timore presenta in quintetto Bussone (1992) e Scala (1993), oltre ai soliti Ciarlo, Penè, e Bovone. I due babies si sbattono in difesa occupandosi delle cure del play Pipolo e soprattutto del temuto Valenti (classe 1988 reduce da due anni trascorsi in serie A a Varese). La mossa è giusta, il ragazzo monegasco con grande attenzione limita nel primo quarto la talentuosa guardia locale mentre in attacco si gira lo Jacopo Bovone show. L’ala di Novi Ligure fa ammattire prima Ceragioli e poi Giachi siglando 11 dei primi 13 punti per i bianconeri. Il Pool 2000 chiude cosi sul + 6 il primo quarto (11 – 17).

Alla ripresa del gioco la partita prosegue sulla falsariga del primo quarto, con le difese ad avere la meglio sugli attacchi. Caluri si fa sentire a rimbalzo e Valenti prende in mano la squadra: 10 suoi punti nel quarto permettono agli spezzini di ricucire lo strappo e chiudere il primo tempo sotto di 1 (30 – 31). Nella seconda metà di gara i loanesi escono con gli occhi della tigre, lottano in difesa, conquistano rimbalzi e palle recuperate. Ciarlo detta i ritmi e prende per mano i suoi giovani compagni in attacco. Il terzo quarto si chiude sul 44 – 47 per i bianconeri del Pool 2000.

Nell’ultimo quarto il Pool 2000 sembra poter scappare via per la terza volta. Un canestro di Ciarlo in contropiede a quattro minuti dalla fine dà il nuovo massimo vantaggio sul 48 – 54 provocando la sospensione dei locali. Lo staff tecnico loanese prova a sorprendere gli spezzini chiamando una difesa mista su Valenti ed Ornati, ma viene cinicamente punito da 5 punti filati dal terzo esterno Ceragioli. Ancora Ciarlo con 6 punti filati risponde colpo su colpo alle resistenze dei locali prima che vada in onda un film già visto: Teo Volpi a due minuti dalla fine dall’angolo piazza la bomba del + 5 (58 – 63).

Gli ultimi due minuti sono al cardiopalma con la tribuna gremita a caricare gli spezzini alla rimonta e i loanesi a resistere. Un fischio su caduta da rimbalzo difensivo elimina Penè dalla scena, Cainero perde una palla sanguinosa in attacco e Valenti piazza la sua sesta tripla di giornata. Con 45” da giocare il punteggio segna 61 – 63. I bianconeri non si fanno però prendere dal panico e negli ultimi possessi racimolano falli tali da mandarli al bonus. Bovone fa 1/ 2 dalla lunetta poi è Volpi a conquistare rimbalzo offensivo e mettere il tiro libero finale della staffa. Finisce 61 – 65 con l’abbraccio collettivo di squadra e staff a centrocampo, applaudito con grande fair play dal pubblico spezzino.

Orgoglioso il commento al termine della gara di coach Costagliola: “Un’emozione fortissima, una soddisfazione immensa. Abbiamo battuto una squadra solida e dal gran carattere, allenata in maniera sapiente, sul loro campo. Non posso che fare i complimenti ai ragazzi, autori di una prestazione maiuscola. Questa vittoria rappresenta il simbolo della continuità. Lo scorso anno è finito un ciclo di cui adesso si iniziano ad apprezzare i frutti. Mi piace segnalare che mentre un nostro ‘prodotto’ Angelo Bedini, classe 1990, gioca la sua miglior partita (14 punti suo high in 24 minuti) in serie B con la maglia del Riviera Vado contro Cagliari, questa squadra con i vari Bovone, Scala, Bussone, Cainero a farla da protagonista vince alla Spezia. E’ il segnale che un lavoro iniziato anni fa, molto prima del mio arrivo a Loano, oggi prosegue con rinnovata forza. Il merito va condiviso, quindi, con tutti quelli che lavorano in società, credono e contribuiscono nel progetto a partire dal nostro Presidente, vero motore di energia ed entusiasmo per tutti noi”.

Il tabellino:
Spezia – Pool 2000 Loano 61 – 65
(Parziali: 11 – 17, 30 – 31, 44 – 47)
Spezia: Valenti 29, Giachi 3, Pipolo, Caluri 6, Ceragioli 13, Dal Padulo 2, Giuliani, Ornati 2, Perli 4, Steffanini 2. All. Corsolini.
Pool 2000 Loano: Cainero 3, Ciarlo 26, Di Palma ne, Bussone 2, Bovone 16, Scala 4, Volpi 12, Penè 2, Morana ne, Mozzi. All. Costagliola. Ass. Guarnieri – Costa.
Arbitri: Davide De Angeli e Chirollos Romani (Genova).

I risultati della 12° giornata, nella quale si sono registrate 3 vittorie interne e 4 esterne:
Sarzana Basket – Aurora Chiavari 84 – 67
Saivo Cffs Cogoleto – A.B. Sestri 66 – 67
Basket Follo – Granarolo 82 – 57
Cus Genova – Autochiavari Villaggio 75 – 62
Linfa Tv Imperia – Pro Recco 64 – 94
Spezia – Pool 2000 Loano 61 – 65
Vis Genova – Italiana Alcione Rapallo 53 – 65

Il Pool 2000, alla 6° vittoria di fila, aggancia Spezia e Follo con un ruolino di 10 vinte e 2 perse:
1° Sarzana Basket 22
2° Spezia 20
2° Basket Follo 20
2° Pool 2000 Loano 20
5° Cus Genova 18
6° Granarolo 16
7° Aurora Chiavari 12
7° Italiana Alcione Rapallo 12
9° Pro Recco 8
10° A.B. Sestri 6
11° Autochiavari Villaggio 4
11° Linfa Tv Imperia 4
11° Vis Genova 4
14° Saivo Cffs Cogoleto 2

Sabato 19 dicembre, nel palasport di Loano, alle ore 18,15, il Pool 2000 ospiterà il Cus Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.