IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, B Dilettanti: il Riviera sfiora il colpaccio a Rieti

[thumb:15740:l]Vado Ligure. In un gelido PalaSojourner il Riviera perde all’ultima azione la possibilità di conquistare una bella vittoria sulla capolista Ircop Rieti, squadra degli ex biancorossi Radaelli, Mossi e Crotti.

I vadesi partono subito forte e con Fanchini e Patria si portano sullo 0 a 4, prima di essere recuperati dai canestri di Radaelli e Mossi. Il Vado costruisce un gioco dinamico ed efficace, ritrovando la via del vantaggio (+ 5 sul 7 – 12) qualche minuto più tardi grazie alle iniziative di Cappa. Sul finire di quarto Rieti recupera e sorpassa grazie al tiro da 6,25 e chiude i primi dieci intensissimi minuti sul 21 – 19.

In avvio di secondo periodo il Riviera subisce un parziale di 8 a 0, prima di riuscire finalmente a sbloccare il proprio parziale con Tommy Cappa che segna e subisce il fallo che vale il momentaneo 29 – 22. La Ircop sembra poter allungare, ma prima a causa di un tecnico fischiato alla propria panchina, poi grazie ai centri di Ganguzza e Bedini va all’intervallo avanti di sole 5 lunghezze.

Al rientro dai dieci minuti di pausa Cappa riporta il Riviera a – 3 (38 – 35), ma poi la squadra ospite non riesce a sfruttare, causa i troppi errori al tiro, le occasioni che le si presentano per pareggiare e sopravanzare la capolista. I vadesi restano però attaccati ai locali e vanno all’ultima pausa sul – 4 grazie ai tre tiri liberi, su quattro, segnati da Miller.

Durante gli ultimi dieci giri di orologio la partita torna ad essere vibrante e piena di emozioni. Dopo un bell’inizio trascinata da Cappa e Ganguzza, il Riviera colma quasi totalmente il divario e raggiunge il – 1 con il canestro di Fanchini quando mancano 7′ e 10″ al termine. I tiri liberi di Miller tengono la squadra di coach Passera a contatto, fino al pareggio sul 57 – 57 frutto di una tripla dell’americano. Fiasco prova a riallungare per Rieti, ma è un bravo Paleari a pareggiare nuovamente i conti sul 59 – 59. I due giocatori tornano ad essere protagonisti, ma in negativo, un minuto dopo: Fiasco commette il suo quinto fallo proprio sul numero 11 vadese che va in lunetta e sbaglia entrambi i tiri. Sul rimbalzo Patria commette fallo e Radaelli riesce a mantenere la lucidità e la freddezza per segnare entrambi i punti (61 – 59) con ancora 2′ e 24″ da giocare.

Mossi porta a + 4 il vantaggio reatino prima del 2 su 2 di Paleari. Vado si ritrova a 12″ dalla fine con la palla della vittoria in mano ma perde malamente il possesso e a nulla vale il tentativo di fallo di Bedini su Filattiera. Finisce 66 – 61 per i locali. I ragazzi del presidente Drocchi rientrano a casa con il rammarico di aver perso di un niente la possibilità di portare a casa 2 importanti punti, così com’era già accaduto a Castelfiorentino.

Il tabellino:
Ircop Rieti – Riviera Vado Ligure 66 – 61
(Parziali: 21 – 19, 38 – 33, 46 – 42)
Ircop Rieti: Cavoli, Radaelli 14, Filattiera 18, Grillo ne, Marsili12, Mossi 12, Mapelli, Bagnoli ne, Grassi ne, Fiasco 6. All. Alessandro Crotti.
Riviera Vado Ligure: Fanchini 8, Bedini 2, Marchetti 2, Bigoni, Cappa 17, Paleari 8, Patria, Ganguzza 10, Varrone ne, Miller 10. All. Franco Passera.
Arbitri: Andrea Longobucco (Ciampino) e Michele Pilo (Corciano).

I risultati della 13° giornata, ultima di andata:
Stella Azzurra Roma – Arca Impresa Lucca 112 – 89
Banco Sardegna Cagliari – Nuova Pallacanestro Firenze 66 – 57
Mazzanti Empoli – Romana Chimici Anagni 80 – 86
Tiber Roma – Basket Cecina 71 – 75
Scuola Basket Arezzo – Consorzio Etruria Empoli 62 – 87
Ircop Rieti – Riviera Vado Ligure 66 – 61
Autosoft Scauri – La Falegnami Castelfiorentino (domenica 3 gennaio)

In classifica il Riviera si trova appaiato alla Stella Azzurra che però ha due partite da recuperare:
1° Ircop Rieti 22
2° Consorzio Etruria Empoli 20
3° Autosoft Scauri 16
4° Romana Chimici Anagni 16
5° Basket Cecina 16
6° Stella Azzurra Roma 14
7° Riviera Vado Ligure 14
8° Mazzanti Empoli 12
8° Banco Sardegna Cagliari 12
10° La Falegnami Castelfiorentino 10
11° Nuova Pallacanestro Firenze 8
12° Scuola Basket Arezzo 6
13° Tiber Roma 4
14° Arca Impresa Lucca 4
Romana Chimici Anagni, La Falegnami Castelfiorentino, Nuova Pallacanestro Firenze e Tiber Roma hanno giocato una partita in meno; Autosoft Scauri e Stella Azzurra Roma due in meno.

Il Riviera tornerà in campo mercoledì 6 gennaio alle ore 18, nel palasport di Quiliano, per affrontare la Tiber Roma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.