IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Allarme della Ue: le lucine di Natale sono pericolose: 1 su 3 esplode

Più informazioni su

[thumb:1498:l]A chi non piacciono le lucine di Natale? E’ difficile trovare qualcuno che, durante le feste, non ne metta qualcuno intorno all’albero, ai presepi o alla porta di casa. Ma l’Unione Europea lancia l’allarme: attenzione gli addobbi luminosi sono pericolosi e uno su tre può esplodere o darvi la scossa. Secondo un rapporto pubblicato oggi infatti mettono a rischio le feste di migliaia di cittadini europei ignari che dietro un innocua tradizione si nasconda un pericolo mortale.

Dallo studio emerge che circa il 30% delle luci di Natale sul mercato ha grossi difetti di fabbricazione. Il 25% dei problemi riguarda i fili a cui sono legati i circuiti elettrici delle lucine. Troppo corti o troppo lunghi, in entrambi i casi il filo di rame che porta l’elettricità è a rischio di cortocircuito. Il 23% non ha invece circuiti adeguati alla potenza elettrica necessaria per accendere le lucine, che porta al surriscaldamento dell’impianto e allo scoppio del fuoco.

Il 28% ha invece problemi di isolamento dei circuiti, che rende molto probabile prendere la scossa. Sebbene lo studio sia stato condotto solo in cinque Paesi Ue, la commissaria alla protezione dei consumatori, Meglena Kuneva, avverte: “Questi prodotti pericolosi, il 41% di cui viene dalla Cina, sono in tutti i negozi europei perché il nostro è un mercato aperto”. Attenzione quindi, spiega il commissario, quando si acquistano le lucine colorate: una spia della loro scarsa sicurezza può essere il prezzo. “Se è troppo basso, diffidate” ha detto la Kuneva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.