IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola Superiore si tinge di verde

[thumb:566:l]Albisola Superiore. Ieri, 23 dicembre 2009, il consiglio comunale di Albisola Superiore ha approvato all’unanimità il regolamento per la salvaguardia del verde urbano redatto dagli uffici comunali sulla base di un’indicazione della giunta in carica.

Tale regolamento, che colma un vuoto normativo, è stato elaborato allo scopo di definire linee guida e vincoli per la realizzazione e gestione del verde urbano, sia pubblico che privato, al fine di tutelare l’ambiente, il benessere dei cittadini e il paesaggio.

Il regolamento disciplina: la progettazione di aree verdi e viali alberati, con indicazione di distanze di impianto, posizionamento, essenze da evitare; la tutela delle aree verdi da interventi di manutenzione inadeguati o da danneggiamenti di qualsivoglia natura (da parte di individui o di imprese nel corso di lavori); le possibilità di taglio delle essenze arboree, che potrà avvenire solo per giustificato motivo e dietro apposito nulla osta comunale, ma comunque con obbligo di reimpianto di uno stesso numero di esemplari; il divieto di utilizzo di concimi e fertilizzanti chimici;la possibilità di legare la manutenzione del verde pubblico a sponsorizzazioni o ad adozioni di parte di privati;la possibilità di svolgere iniziative ed eventi su aree verdi pubbliche a patto che queste vengano restituite nelle condizioni in cui si trovavano prima dell’evento; l’obbligo di potature e manutenzioni da parte dei privati al fine di garantire il decoro urbano del nostro comune nonché la viabilità veicolare e pedonale;il corretto comportamento per la fruizione delle aree verdi da parte dei cittadini.

Il regolamento, come da procedura, sarà pubblicato due volte prima di entrare definitivamente in vigore. “Chiunque sia interessato potrà inviare commenti e suggerimenti, che terremo sicuramente in considerazione per quanto possibile – spiega l’assessore all’Ambiente Roberta Casapietra – anche se siamo già molto soddisfatti di questo lavoro che, in un quadro di tutela generale del verde e degli alberi, tiene in considerazione tutte le esigenze che si manifestano in un contesto urbano, legate alla viabilità, ai lavori su strada, all’illuminazione pubblica, al passeggio, alla fruizione del verde”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.