IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vacanze in hotel: a dicembre conviene

Più informazioni su

[thumb:5214:l]A dicembre si possono dormire sonni tranquilli…in particolare negli hotel delle vacanze. Sì, perchè secondo i dati riportati da trivago.it, questo Natale soggiornare negli hotel sarà più conveniente rispetto agli anni passati.

In Italia il calo del prezzo di una camera in albergo è pari al 7% per non parlare dell’estero con prezzi più popolari del 20% in Inghilterra, Irlanda e Francia. Gli unici rincari si registrano nelle città dove si svolgono gli eventi più particolari: Danimarca, Norvegia e Svizzera sono le destinazioni più costose del momento.

Secondo la ricerca, in Italia una notte in una doppia standard, durante le vacanze di Natale, costerà in media 100 euro. Il valore è inferiore soprattutto rispetto allo scorso anno, quando una camera costava in media, nello stesso mese, 110 euro. Con la tariffa di 100, il mese di dicembre si conferma dunque come il mese più economico dell’anno.

In Italia comunque si verificano cali di listino contenuti rispetto al resto d’Europa: Roma, con -7% del listino, rispetto all’anno scorso e sempre -7% rispetto allo scorso mese, costa in media per doppia a notte 108 euro. Firenze, con una media di 95 euro per camera doppia a notte, riconferma la stessa linea di prezzi di novembre e del dicembre dell’anno scorso quando una doppia costava in media 103. Milano, rispetto all’anno scorso, costa il 9% in meno e rispetto a novembre 2009 ha subito variazione di -14%. Venezia a dicembre costa meno di tutti gli altri mesi: con 115 per media camera doppia a notte (-10% rispetto allo scorso anno) si può pernottare in centro.

I mercatini di Natale sollevano l’indice dei prezzi hotel, mentre le destinazioni italiane più care sono in questo momento tutte quelle sulla neve e in prossimità degli impianti sciistici, in particolare nel sud Tirolo (129 euro).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.