IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, presentata la nuova stagione teatrale di Kronoteatro

[thumb:15394:l]Savona. La stagione teatrale di Albenga, per la terza volta, è stata affidata alla direzione artistica dell’Associazione Kronoteatro e di Maurizio Sguotti che, questa mattina, in Provincia, alla presenza degli assessori alla cultura Livio Bracco, per la Provincia, e Pina Verrazzani, per il Comune di Albenga, ha svelato il nuovo programma.

Un cartellone ricco quello che verrà proposto, al Teatro Ambra di Albenga, da gennaio fino a maggio 2010. La rassegna teatrale potrà godere dell’appoggio di Provincia (con l’iniziativa “La Riviera dei teatri”), del Comune di Albenga, oltre che del contributo della Compagnia di San Paolo di Torino. “E’ la terza stagione teatrale che curiamo ad Albenga. Kronoteatro è un progetto nato, ormai più di dodici anni fa, nel liceo Giordano Bruno con un laboratorio teatrale. Un gruppo di ragazzi che volevano coltivare la loro passione a farla diventare professione” spiega il direttore artistico Maurizio Sguotti.

“La forza di questa compagnia è proprio quella di un gruppo di giovani che ormai è cresciuto ed è diventato più professionale ed ha guadagnato, sul campo, esperienza” ha aggiunto Sguotti. La stagione di prosa sarà composta da quattro spettacoli, poi ci saranno quattro spettacoli per ragazzi e due visite “teatralizzate”. Il debutto sarà il 29 gennaio con una produzione di Kronoteatro “Hispaniola (il mio letto è una nave)”. Poi sarà la volta di “sogno di una notte di mezza estate” il 12 febbraio, a cui seguirà, il 23 aprile, la nuova produzione della compagnia “Pater familias, dentro le mura” che prende le mosse dal lavoro “Orfani” dello scorso anno.

Chiuderà la stagione, il 21 maggio, lo spettacolo “Camillo Olivetti, alle radici di un sogno” di Laura Curino. Gli appuntamenti per le scuole saranno invece il 10 dicembre (“Il gatto con gli stivali”), il 25 marzo (“Rosaspina”, ovvero La Bella Addormentata) e per finire, il 29 aprile (“I musicanti di Brema”). “Il taatro per i ragazzi è molto importante per noi visto che coinvolge le scuole di Loano, Albenga, Ceriale e tutto il comprensorio e vengono messi in scena spettacoli con le più importanti compagnie nazionali” ha spiegato Maurizio Sguotti.

Le visite guidate saranno invece l’11 e il 12 dicembre nel centro storico di Albenga, l’iniziativa è stata battezzata “Tracce”, mentre invece il 5, il 6 e il 7 marzo verrà teatralizzata la visita all’azienda speciale “Centro regionale di sperimentazione e ricerca agricola” (“Agroteatro”). “C’è poi anche una parte di stagione dedicata alla comicità: ‘Kronocomici’ che comprende due spettacoli, uno di Antonio Cornacchione e l’altro di Raul Cremona. Ed infine anche quest’anno si replica con il progetto di laboratorio teatrale permanente ‘Kronocantiere, sostenuto dalla Fondazione De Mari'” ha concluso il direttore artistico di Kronoteatro. [image:15394:r]

“Vorrei che la collaborazione con Kronoteatro crescesse e che magari, nel 2011, si facesse Teatro in fabbrica con loro. Credo che si debba cercare di lavorare insieme per far conoscere una realtà importante come questa su tutto il territorio provinciale. Mi piacerebbe poi che Provincia, con progetti di formazione, finanziasse il laboratorio permanente e mi impegnerò per farlo. Mi sembra grave che il simbolo della provincia non sia già affiancato vicino a questo progetto” ha detto l’assessore Bracco.

“Ringrazio la Provincia per l’accoglienza, per Albenga partecipare alla rassegna teatrale provinciale è una vittoria e far parte di questa offerta del territorio è importante. Sono particolarmente grata e affezionata a Kronoteatro, è una grande realtà culturale e progettuale. La rassegna ha grande successo così come i loro spettacoli e le visite teatralizzate in serra sono molto belle e valorizzano il nostro territorio” ha commentato l’assessore Verrazzani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.