IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, elezioni: prime dichiarazioni da candidato per il sindaco Tabbò

[thumb:14949:l]Albenga. Si è forse liberato di un peso che durava da troppi giorni e ha così deciso di annunciare quello che di fatto già si sapeva: il sindaco di Albenga Antonello Tabbò ha uffiicializzato la sua ricandidatura per il centro sinistra a primo cittadino, e ora può così partire con la campagna elettorale in vista del voto per le prossime amministrative. Queste le sue prime dichiarazioni: “Veramente è una decisione a cui stavo ragionando da mesi e avevo solo bisogno di tempo per dare l’annuncio ufficiale. Sono davvero convinto di questa scelta, ma prima ho dovuto fare un necessario approfondimento sia personale che professionale – ha detto Tabbò -. In molti me lo hanno sollecitato e ho ritenuto opportuno sciogliere le riserve, anche per cominciare a definire programmi e alleanze”.

Il neo candidato sindaco ha poi parlato della coalizione che lo sosterrà nella battaglia elettorale: “Io sono una persona reale, quindi i gruppi che mi hanno sostenuto sono sicuramente una base solida da cui partire, a cominciare dallo stesso vice sindaco Franco Vazio; tuttavia rivolgo un appello a tutti gli albenganesi che credono in una politica come sevizio ai cittadini, con intenti comuni su programmi e linee guida di sviluppo della città: dal porto, al polo scolastico, fino alla valorizzazione delle nostre radici storiche e culturali, coloro che vogliono una politca ragionata e di dialogo, sulle cose concrete…In questi cinque anni abbiamo raggiunto risultati importanti, nonostante i problemi di bilancio e di scarse risorse a disposizione: a suggellarlo i recenti accordi con il Demanio per la caserma Turinetto ed il poligono di tiro, oppure l’aver realizzato un polo di aggregazione culturale del calibro di Palazzo Oddo”.

Ancora da sciogliere la possibile alleanza con l’Udc, che potrebbe giocare ruolo di ago della bilancia nella complessa sfida elettorale: “Mi rivolgo semplicemente alle persone di buona volontà, il sottoscritto è aperto a tutti coloro che vogliano contribuire al futuro sviluppo di Albenga, il cammino è già stato tracciato da questa amministrazione, penso all’asse portante agricoltura e turismo, senza contare quanto sulla sicurezza bisognerà andare ancora ad incidere nella percezione dei cittadini, senza isterismi o strumentalizzazioni, bensì affrontando il problema vero: il bilanciamento tra integrazione e repressione del crimine”.

E sulle prime reazioni del Pdl e del centro destra che hanno annunciato: “Non commetteremo lo stesso errore di cinque anni fa, andremo compatti al volo e Tabbò non avrà scampo…: “La loro è solo una politica di pura contrappossizione, possono andare avanti per la loro strada, io sono convinto della mia….”. Su Rosy Guarnieri (Lega Nord), candidata per il centro destra: “Non esprimo giudizi sulle loro scelte, il puinto resta la sostanza dei programmi e la chiarezza di intenti per garantire il futuro di Albenga ed il suo ruolo per il comprensorio e l’intera Provincia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.