IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Millesimo, convegno sulla filosofia della vita quotidiana

[thumb:18:l]Millesimo. Giovedì 12 e venerdì 13 novembre a Millesimo si terrà il convegno “Filosofia della vita quotidiana, filosofia delle piccole cose”, organizzato dall’Istituto Comprensivo “Lele Luzzati”.

Il convegno si aprirà alle ore 21 di giovedì 12, presso la Sala del Consiglio del Comune di Millesimo. Parteciperà, in qualità di esperta, la filosofa Francesca Rigotti, docente di Dottrine e Istituzioni Politiche e di Filosofia Politica, alla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Lugano, teorica di una filosofia nuova, per tutti, filosofi e non, centrata sulla quotidianità; è autrice di molte opere, tradotte in più lingue, tra cui “Il pensiero delle cose” e “La filosofia delle piccole cose”, “Filosofia in cucina”, “Filosofia delle piccole cose di Natale”, “Gola”, “Il filo del pensiero” .

Il convegno verrà aperto dai benvenuto della dirigente M. T. Gostoni e della dott.ssa C. Barzaghi, dirigente Usp di Savona, a cui seguirà una comunicazione introduttiva dell’ispettrice ministeriale Anna Sgherri Costantini, sul tema “Filosofare con i ragazzi; filosofia per tutti”. La prof.ssa Anna Sgherri Costantini è coordinatrice della Rete “Filosofare con i ragazzi”, istituita in Savona, nel luglio 2009 a cui aderiscono molti Istituti (Istituto Comprensivo Millesimo, Istituto Comprensivo Carcare, Scuola Primaria C. Colombo Savona, Istituto Comprensivo Loano, Direzione Didattica 2° e 3° Circolo Imperia, Istituto Comprensivo Vallecrosia, Istituto Comprensivo Lerici, Istituto Comprensivo Rivanazzano, Istituto Comprensivo di Voghera, Liceo Classico Chiabrera Savona, Liceo Calasanzio Carcare.

Negli istituti comprensivi citati, da alcuni anni, si sviluppano Corsi di filosofia per bambini e ragazzi, anche chiamati “Laboratori dipensiero”, nei quali i piccoli studenti si avviano a filosofare, con modalità nuove e stimolanti, a partire dal detto del filosofo tedesco E. Kant, secondo il quale “Tutti gli uomini hanno la stessa autonomia e capacità razionale”. In molti di questi laboratori, si segue il filosofare sulla quotidianità, sulle piccole cose (fondamenti teorici: Francesca Rigotti) che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni e di cui, per lo più, abbiamo scarsa consapevolezza e a cui dedichiamo pochissima attenzione; in realtà, sono le nostre protesi, i nostri prolungamenti importantissimi, per stare nel mondo.

La rete si rivolge in particolare alle scuole che in questi ultimi anni hanno strutturato laboratori di filosofia, sperimentali, con bambini delle sezioni dell’infanzia, delle primarie e con ragazzi delle secondarie di I grado e alle associazioni che hanno promosso esperienze di filosofia con adulti, come l’Univalbormida di Carcare e Millesimo che in questi ultimi due anni ha organizzato corsi di “Filosofia della vita quotidiana”, tenuti dal prof. Giovanni Fazzone.

Venerdì 13, dallle ore 9,30 alle ore 12,30, presso la palestra dell’Istituto Comprensivo “L. Luzzati”, saranno 70 ragazzi dei corsi di filosofia di Millesimo, di Calizzano, dell’IC di Carcare a fare parlare le cose, a filosofare con le cose che porteranno a scuola, quel mattino, per dare loro senso e significato. Sarà allestito un tavolo, con la scritta “Parlano le cose”, su cui saranno appoggiati gli oggetti che, a turno, verranno presentati dagli stessi studenti. Essi saranno attivati da docenti facilitatori, L. Torielli, F. Colombo, G. Fazzone, W. Panelli e P. Stratta, dalla filosofa F. Rigotti, dalla prof.ssa Costantini e dalla dott.ssa Graziella Arazzi, dell’Agenzia Scuola Liguria di Genova che curerà anche la documentazione dell’intera esperienza.

Sarà presente anche un artista, Aldo Lanzini (attivo in Milano, con esperienze artistiche newyorkesi e olandesi, ex docente NABA – Nuova Accademia di Belle Arti di Brera – MI), che provvederà a creare un’installazione-video la quale costituirà la memoria dell’attività e l’avvio di un museo aperto, di filosofia delle cose. Nel pomeriggio i docenti della Rete, dei Corsi di filosofia con i ragazzi, sranno impegnati in attività di formazione e incontreranno la filosofa F. Rigotti, la prof.ssa A. Costantini e la dott.ssa Arazzi, per rileggere l’esperienza e renderla significativa.

Al Convegno parteciperanno in qualità di ospiti uditori gli studenti di filosofia del Liceo Calasanzio di Carcare, accompagnati dalla prof.ssa Silvia Rodino e gli studenti dell’Univalbormida di Carcare e Millesimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.