IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villanova, fuggono senza pagare e aggrediscono carabinieri: un arresto

[thumb:10600:l]Villanova d’Albenga. Simulano una rissa per fuggire da un locale senza pagare il conto, aggredendo poi le forze dell’ordine che cercano di fermarli. E’ successo ieri sera a Villanova d’Albenga, nel corso della “Festa in ti caruggi”. Protagonista dell’episodio un gruppo di sette supporter di una delle due maggiori squadre di calcio genovesi, non nuovo a questo stratagemma che era già stato “testato” presso un autogrill di Mondovì al rientro da una trasferta.

Questa volta però i proprietari dell’esercizio si sono dati all’inseguimento dei sette, in evidente stato di alterazione alcolica, che sono poi stati bloccati da una pattuglia della polizia municipale. Alla vista delle divise, gli animi si sono ulteriormente eccitati ed i vigili hanno chiesto rinforzi alla locale stazione dei carabinieri: uno dei tifosi ha quindi dato in escandescenze e, dopo essersi rifiutato di fornire le proprie generalità, ha colpito il maresciallo Massimo Rufini, causandogli un trauma contusivo ad una mano giudicato guaribile in dieci giorni.

Le manette sono quindi scattate ai polsi dell’aggressore, il 25enne Marco M., pregiudicato residente ad Albenga: l’accusa è di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Gli altri, approfittando della confusione, sono riusciti a dileguarsi, anche se due di loro sono stati successivamente identificati e denunciati per ubriachezza molesta. L’arresto è stato poi convalidato stamane dal magistrato: Marco M. ha già annunciato l’intenzione di patteggiare la pena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.