IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto aereo: voli più puntuali in Ue ma Fiumicino è maglia nera

Più informazioni su

[thumb:4485:l]Primato negativo per lo scalo romano di Fiumicino, che tra i principali aeroporti Ue è primo per scarsa puntualità al decollo, con una media di 20,8 minuti per ogni volo. E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto di Eurocontrol, l’organizzazione per la sicurezza del traffico aereo nello spazio dei Ventisette, che a livello comunitario rileva tuttavia un miglioramento nella media dei ritardi rispetto al 2008.

Subito dopo Fiumicino, si legge nel documento relativo allo scorso giugno, figurano l’aeroporto cipriota di Larnaca e quello greco di Rodi (entrambi 20,2 minuti in media). Ma poi c’è di nuovo Roma, questa volta con l’aeroporto di Ciampino (19,3 minuti). Fatta eccezione per la rotta Parigi Charles de Gaulle-Istanbul, che registra il peggior dato europeo, le tratte con i maggiori ritardi a livello Ue partono tutte da Roma Fiumicino. Più precisamente, si tratta della Fiumicino-Torino, con una media di 25,1 minuti, della Fiumicino-Palermo (24,8) e della Fiumicino-Milano (24,6).

Nella lista nera delle tratte meno puntuali d’Europa, seguono, poco più giù, la Fiumicino-Atene (sesto posto), la Fiumicino-Catania (decimo), la Fiumicino-Venezia (diciassettesimo) e la Torino-Fiumicino (ventesimo). La situazione del grande scalo romano migliora invece per quanto riguarda i ritardi all’arrivo. L’aeroporto Leonardo Da Vinci è infatti al quindicesimo posto.

Prima figurano però altri scali italiani: in particolare, Pisa (quinto posto) e Torino (dodicesimo posto). Napoli è invece al sedicesimo e Roma Ciampino al ventesimo. In Europa, la rotta più trafficata è la Barcellona-Madrid. E anche la Linate-Fiumicino è sul podio, ma al terzo posto (-27% del traffico rispetto a giugno 2008), dopo la Tolosa-Parigi. Tra le prime venti, anche la Palermo-Roma (+8%, diciassettesimo posto) e la Catania-Roma (-16%, diciannovesimo posto).

Più in generale, l’organismo di Bruxelles ha rilevato tra il giugno 2009 rispetto a giugno 2008 un calo del traffico dell’8%, con una media di ritardi che è stata di 10,4 minuti per i decolli e 10,1 minuti per gli arrivi, in calo del 24-25%.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.