IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza, il Pcl propone le “contro-ronde”

Savona. Proposta del Partito Comunista dei Lavoratori contro la creazione dei gruppi di “volontari della sicurezza”, previsti dal pacchetto sicurezza approvato dal Parlamento. Il coordinatore provinciale Simone Anselmo avanza l’ipotesi di vere e proprie “contro-ronde”. Il loro compito, spiega, sarebbe quello “da un lato di proteggere gli immigrati da ogni squadrismo, legale o illegale, favorendo la loro autorganizzazione e autodifesa, e dall’altro di sviluppa una iniziativa autonoma sulla sicurezza, contro la criminalità dello spaccio e dello stupro, a difesa di giovani, donne, anziani e al tempo stesso contro lo sfruttamento del lavoro nero, l’evasione fiscale, la speculazione sulla casa, gli atti anti-ambientali e la mancata osservanza della sicurezza sul lavoro”.

“In altri termini, le organizzazioni sindacali, le strutture di quartiere, le forze di sinistra, potranno unire le proprie forze nell’organizzazione di proprie strutture di vigilanza, composte esclusivamente da un proprio personale fiduciario, e totalmente autonome dallo Stato – sottolinea ancora Anselmo -. Strutture operative, radicate nei rispettivi territori e tra loro coordinate, capaci di intervenire a tutela di ogni diritto popolare, da chiunque violato o minacciato, e al tempo stesso di attivare controinformazione e mobilitazione contro i mille soprusi subiti sul territorio da italiani e immigrati”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. LEONIDA
    Scritto da GUFO

    la vedo proprio una bella ronda
    con tre in maglietta rossa
    e la testa del CHE nera
    che gira sulle nostre passeggiate
    e controlla se il bimbo con il gelato
    ha lo scontrino……….

  2. Fran
    Scritto da FranG

    signore e signori ecco a voi niente di meno che il soccorso rosso …….

  3. Scritto da freeholly9

    le ronde DOVREBBERO essere apolitiche.cosa serve fare una controronda,quando la legge parla esplicitamente e consente a chiunque di qualunque provenienza socio-politica di parteciparvi?
    se poi ciò non dovesse accadere sarebbe una gravissimo,ma intanto che i cari comunisti provino a partecipare alle ronde “vere”, poi, al massimo, che manifestino per il diritto legittimo di vigilare come un leghista o chissachi sul territorio.
    Ma organizzare controronde è davvero una bambinata.

  4. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    ok hau ragione Sei l’illuminato e non ti replico più tanto a che serve

  5. LEONIDA
    Scritto da GUFO

    NON DEVI……

    ma chi ti ha dato tanto potere
    di comandare agli altri quello
    che DEVONO……??????????