IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, nessun rave party alla Madonnetta: “Una festa per la nostra spiaggia”

[thumb:2261:l]Savona. “Ma quale rave party, è una festa per salvare la Margonara”. Recita così il titolo del volantino che i ragazzi dei comitati ambientalisti savonesi stanno distribuendo per i quartieri della città. L’iniziativa ha preso spunto da alcune false notizie circolate nella giornata di ieri, e che hanno mobilitato le forze dell’ordine per i controlli del caso, anche su segnalazione di alcuni gestori di stabilimenti balneari preoccupati dallo svolgimento di un possibile rave party.

“Sarà solo una festa a ritmo di musica sulla spiaggia della Madonnetta, siamo un gruppo di ragazzi cresciuti in questo tratto di mare e non vogliamo la cementificazione di questo specchio di costa. Alla festa, assolutamente pacifica e tranquillla, prenderà parte anche una delegazione di Greenpeace per la proiezione di video. E’ solo una iniziativa a difesa del nostro ‘Molo Verde’, alla quale sono invitati a partecipare famiglie con bambini, oltre a tanti giovani che non vogliano un porticciolo turistico ed una torre alta cento metri”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Eugenio

    Ingigantire, fuorviare e deviare per proibire: un metodo che il sistema ha ormai ampiamente sperimentato. Fortuna che a volte non ci riescono.
    E c’erano già i bacchettoni proibizionisti a puntare il dito indice e proporre “divieti preventivi”, coro greco altrettanto previsto e ridicolo.