IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, incidente alla rotonda tra via Nizza e corso Svizzera

[thumb:7978:l]Savona. Incidente stradale, a pochi giorni dalla posa in opera in via definitiva, presso la nuova rotonda all’incrocio tra via Nizza e corso Svizzera. Il conducente di uno scooter ha infatti perso il controllo del mezzo, finendo rovinosamente a terra. Sul posto sono intervenute due pattuglie della polizia di Stato e municipale. Il centauro, soccorso dal personale medico e infermieristico di “Sierra 1” è stato immobilizzato su tavola spinale e trasferito al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo dai militi della Croce Rossa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Certo che se l’autorita’ …. la funzione di progettazione viene dispersa fra diecimila personaggi che oltre a progettare rotonde …. ne progetteranno tre in tutta la loro vita …. debbono seguire altri mille progetti differenti …. finiranno con il delegare all’esecutore anche la progettazione …

  2. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    La realizzazione di una qualsiasi opera comporta degli inconvenienti, si pensa un po’ a tutto e poi …. ci si accorge di aver commesso un qualche errorino che rende la vita difficile a chi si voleva aiutare.

    Ho progettato per una decina di anni …. ero’ li a guardare la realizzazione, ero li’ a guardare l’utilizzo di quanto realizzato. cercavo l’errore, le cose migliorabili (magari poi tornavo in ufficio a lavorare fino a notte tarda …. con straordinari non pagati …. per recuperare il tempo impegnato diversamente).

    Ho l’impressione che chi progetta qualcosa oggi ….. non abbandoni mai la scrivania …. non piu’ tardi di qualche giorno fa’ ho visto un camion tentare di muoversi intorno ad una rotatoria nuova nuova.

    Vista questa difficolta’ a staccarsi dalla sedia cui sembra alcuni siano incollati non sarebbe male utilizzare la tecnologia ……

    – tutte queste “sperimentazioni” invece di realizzarle con dovizia di mezzi e costi si potrebbero realizzare con della semplice vernicie una buona illuminazione e delle telecamere (mobili) posizionate in modo da controllare la zona oggetto di attenzioni.

    – con calma si osserva come la novita’ e’ vissuta (multando ovviamente i comportamenti incivili) cercando gli errori progettuali.

    Poi ….. si procede.