IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Rotonde a Cairo Montenotte: l’opinione di una cittadina

Più informazioni su

E’ bello leggere che il nostro sindaco desidera “dare voce” ai cittadini perchè possano esprimere anche il loro parere sulle scelte operate in materia di urbanistica e viabilità. Non so quanto possa essere utile il mio pensiero e la mia opinione, soprattutto non sono sicura che abbia il “peso in campo decisionale” che vorrei avesse, tuttavia non posso farmi sfuggire l’opportunità offertami e perciò ne approfitto.

In linea di massima non amo le “rotonde” o “rotatorie”, eppure è indubbio che in molti casi risolvano problemi di sicurezza in determinati incroci, rendendo anche più scorrevoli i flussi di traffico da e verso un numero di direzioni almeno superiore a due (cioè una rotonda ad un semplice bivio normalmente non ha senso).

Ma non basta. Le strade che si incrociano dovrebbero avere anche, io dico, pari o quasi pari dignità misurabile in termini di importanza ma anche di intensità di traffico. Non basta ancora. Deve esserci anche abbastanza spazio vitale per realizzarle, senza costringere le auto e i mezzi pesanti o le corriere a difficili e forse pericolose manovre.

Ecco, io credo che le rotonde ideate e poste in opera a Cairo Montenotte non siano tutte necessarie perchè non rispondono a questi requisiti di base. In alcuni casi, anzi, sono dannose o costituiscono un intoppo alla circolazione. E’ il caso di alcune “rotondine” troppo piccole per essere “vere”, disseminate qua e là dentro e subito fuori Cairo, è il caso della rotonda assurdamente inutile di Rocchetta, è il caso, e veniamo finalmente a quanto mi sta ora a cuore, della costruenda rotonda in via XXV aprile.

A che serve? Non è evidente che dia solo fastidio a veicoli, camion e corriere, ma soprattutto ai pedoni, che nel periodo scolastico sono in gran numero studenti o dipendenti dell’Istituto Superiore di Cairo? Davvero si crede che chi va a piedi sia disposto a fare la deviazione dalla linea retta senza passare in mezzo a rotonda, incroci e macchine, anche se è pericoloso? Davvero si crede, poi, che quella rotonda abbia un senso? Non è chiaro che dia perfino fastidio ai Vigili del Fuoco che da poco lontano possono dover uscire a tutta velocità per un’emergenza? Non è chiaro che via della Repubblica dovrebbe essere a senso unico, visto quanto è larga e quanti problemi crea quando passa un furgoncino/pulmino largo? Quella, quella sarebbe una modifica da pensare, non la rotonda “sghimbescia” che si è disegnata sulla via in questi ultimi mesi!

Si è pensato che le altre vie di accesso a corso XXV aprile, opposte a via della Repubblica, sono praticamente strade di servizio ai pochi condomini ed edifici ubicati su quel lato? Che se ne fanno della rotonda? Ha senso spendere questi soldi pubblici per creare disservizi, intralcio alla circolazione di auto e pedoni, situazioni a rischio di incidenti stradali e nessun servizio utile? In parole povere: non sarà meglio smantellare tutto e ripristinare lo status quo ante?

Corso XXV aprile è una via di scorrimento principale e deve sopportare, in periodo scolastico. il pesante flusso e deflusso verso e dalla scuola superiore Ragionieri e Geometri. Flussi e deflussi già pazzescamente appesantiti dal semaforo del ponte Stiaccini. Non è meglio pensarci prima che inizino le lezioni? Il 14 settembre è molto vicino!

Di sicuro la mia è solo una delle opinioni possibili, però, visto che in via XXV aprile io ci vivo e all’Istituto Superiore di Cairo ci lavoro… fidatevi, è un’opinione saggiamente ponderata da personale vita vissuta.

Gabriella Puglionisi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.