IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, piano scolastico: “Un vizio di forma non cambia la sostanza”

[thumb:12278:l]Regione. “La Regione Liguria ha coordinato e presentato un piano scolastico preparato da Province e Comuni; le motivazioni del Tar riguardano un vizio di forma che non cambia la sostanza: ci penserà il Consiglio di Stato ad annullare il provvedimento. Anche se, va detto, lo stesso Tar Liguria, in situazioni analoghe, si era espresso diversamente e in maniera opposta”.

Il vicepresidente e assessore all’Istruzione della Regione Liguria Massimiliano Costa risponde così alle critiche delle opposizioni sul piano di dimensionamento scolastico e sottolinea come il provvedimento approvato “vada nell’interesse dei ragazzi e delle famiglie con gli istituti comprensivi in continuità educativa, dalle materne alle medie, lo strumento più idoneo per assicurare alla scuola la qualità necessaria”.

“La Regione Liguria non ha mai inseguito interessi particolari o demagogici, ma ha sempre privilegiato scelte che vanno nella direzione di una scuola di qualità per il bene dei ragazzi e delle famiglie. Lo sa benissimo anche l’opposizione che oggi fa sparate demagogiche pur essendo a conoscenza del fatto che la Regione Liguria non ha alcun potere di revoca, né di modifica del piano scolastico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.