IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, fondi Ue per floricoltura e olio dop

[thumb:12624:l]Regione. E’ stato raggiunto l’accordo tra il ministro delle politiche agricole Zaia ed il Coordinamento degli assessori regionali all’agricoltura sulla ripartizione delle risorse comunitarie previste dal Regolamento CE 73/2009 – art.68, che prevede sostegno specifico ai comparti agricoli in crisi, e in cui per la prima volta, grazie all’impegno dell’assessorato all’agricoltura della Regione Liguria, sono contenute significative risorse per la floricoltura e per l’olio.

“Il Governo ha detto sì a questa nostra richiesta – spiega Cassini – e quindi per la prima volta i fondi europei, per la precisione 1 milione e 500 mila euro sono stati inseriti nella suddivisione di questi fondi al sostegno di comparti della floricoltura in crisi, dal 2010 per ogni anno, nello specifico al settore del Ruscus, fronda verde che rappresenta per la Liguria uno dei settori più importanti del comparto floricolo con 750 aziende operanti nella nostra Regione”.

Su un plafond complessivo di 147,5 milioni di euro previsto dal decreto approvato il 30 luglio 2009, che comprende il sostegno e il miglioramento della qualità dei prodotti agricoli (tra gli altri, carne, latte, tabacco, zucchero), 9 milioni di euro sono destinati a sostegno dei produttori degli oli dop, e 1 milione 500 mila euro al comparto floricolo. “Non è stato facile, ma il risultato che portiamo a casa è straordinario – dice l’ Assessore Cassini – e in questo risultato c’è tutta la determinazione della Regione Liguria che in questi mesi ha lavorato al Tavolo istituzionale con tutti gli assessori regionali all’agricoltura riuscendo a far condividere le nostre proposte che una parte di risorse comunitarie, destinate a sostenere settori dell’agricoltura in crisi, fossero destinate al comparto floricolo e a quello dell’olio dop”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.