IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Polizia stradale di Finale: Silp Cgil chiede potenziamento organico

[thumb:2928:l]Finale Ligure. Il distaccamento della polizia stradale di Finale Ligure necessita di un incremento dell’organico. A richiederlo è il sindacato Silp Cgil, che più precisamente avanza la richiesta di almeno 21 operatori in più rispetto all’attuale assetto del personale. “Con soli 14 uomini impiegabili nei primi otto mesi dell’anno, il distaccamento di Finale ha registrato, rispetto al 2008, un sensibile incremento nella propria attività aumentando la presenza su strada di oltre 20 pattuglie che hanno rilevato ben 24 incidenti in più, di cui 1 con esito mortale, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno” spiega Luigi Sanguinetti, segretario provinciale del Silp Cgil.

“Ci chiediamo – prosegue – se un reparto posizionato in un’area strategica quale quella del Ffinalese che in estate registra presenze superiori alle 30.000 unità e che è interessato da una viabilità a dir poco ‘impegnativa e difficoltosa’ di collegamento con le arterie del Nord Italia, venisse potenziato di almeno sole 5 unità quali potrebbero essere i risultati in riferimento al controllo del territorio come ai servizi che un simile reparto sarebbe in grado di offrire.
Nato originariamente per il controllo di un particolare tratto della consolare SS1 Aurelia, il distaccamento di Finale Ligure ha sempre offerto i propri servizi alla popolazione residente nonché a quella turistica con la ricezione, ad oggi, di oltre sessanta denunce l’anno che riguardano furti, smarrimenti oltre al rilevamento di incidenti stradali”.

“In un simile contesto la nostra organizzazione sindacale sente il dovere di coinvolgere anche tutte le amministrazioni locali e le forze politiche del comprensorio affinché, insieme, si riesca a raggiungere, nel breve periodo, un potenziamento di mezzi e di risorse tali da incrementare gli organici oggi esistenti che assicurano, come noto, oltre ai normali servizi di controllo del territorio, anche numerosi servizi di scorta a gare ciclistiche, a trasporti eccezioni ed ai servizi in ambito autostradale per l’esodo estivo o come di recente si è verificato a causa della chiusura della galleria Monte Galletto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.