IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piccioni presi a calci a Pietra Ligure

[thumb:13297:l]Pietra Ligure. Prendere a calci i piccioni: è il passatempo crudele di alcuni giovani a Pietra Ligure. Proprio nella cittadina rivierasca i volontari della Protezione Animali hanno raccolto due volatili feriti dai giovinastri, probabilmente turisti.

Le guardie zoofile e i vigili urbani stanno svolgendo gli accertamenti per individuare e denunciare gli autori dei maltrattamenti. “A Pietra Ligure – precisano i responsabili dell’Enpa savonese – l’amministrazione comunale, sempre molto attenta alle problematiche animali, ha da cinque anni avviato una campagna di contenimento incruento dei colombi, fornendo ai volontari mangime contenente nicar-bazina (una sostanza innocua per le altre specie e l’ambiente che procura sterilità temporanea), che viene distribuito alle colonie di animali esistenti in paese”.

Recentemente a Savona ottanta volatili sono morti avvelenati in Piazza Saffi, uno è stato ferito a calci in piazza Duomo, un altro ucciso a colpi di stampella da un disabile in via San Michele e due presi a fucilate nella centrale via Untoria. Tra le migliaia di turisti educati e rispettosi degli animali (come molti stranieri) arrivano sempre i violenti; così l’estate scorsa fecero scalpore la partita di tennis con un piccolo pesce vivo sulla spiaggia di Varigotti e la bravata di due ragazzi a Savona, che a pietrate tranciarono un’ala ad un gabbiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. goFFi
    Scritto da goFFi

    piccioni inutili esseri sporchi

  2. Scritto da poliedrik

    nomen…omen! cosa ci aspettavamo. Mi associo ai predecessori: anche a me saltano i buoni e civici propositi con chi maltratta i piu’ deboli a partire dalle persone per arrivare agli animali. Mi hanno sempre insegnato a diffidare di chi non ama gli animali…
    Non so se i tuoi interventyi sono fatti apposta per provocare o se davvero sei così…
    Se e’ valida la seconda ipotesi…come mai? hai subito traumi da piccolo? Oppure lo seo diventato per altri motivi?

  3. Scritto da Ocean

    x Bandito
    forse pensi di avere più diritto di vivere dei piccioni? x quale motivo ti senti cosi superiore ? probabilmente ti senti forte della tua intelligenza ( per modo di dire ) perchè con queste tue affermazioni si può solo dedurre che il tuo Q.I. sia quasi alla soglia dello ZERO

  4. Scritto da Leofinalese

    Far del male agli animali e farli soffrire è un crimine.
    Come la mettiamo con la “CACCIA cosiddetta sportiva”?
    Quasi mai un animale è fulminato da una pallottola….ferito a morte rimane sofferente per molto tempo prima di morire.

  5. Scritto da SALVADIVITA GIUSEPPE

    Bravo bandito!
    Spargere veleno può causare danno anche alle persone.
    Se ne fosse venuto a contatto un bambino ?
    Gli offriva da bere lo stesso ?