IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mozione Bersani, Lorenzo Basso: “Siamo favorevoli alle primarie”

[thumb:13762:l]Savona. “Non saremo mai un partito che insegue la destra nel leader e nel populismo, noi vogliamo essere un partito popolare e radicato, che fa di ogni persona una forza viva per rilanciare l’idea di una società più giusta e senza discriminazioni, che possa portare avanti l’idea di solidarietà e comunità in cui noi crediamo”. E’ quanto affermato alla WebTv di IVG.it dal candidato alla segreteria regionale del Pd e sostenitore della mozione Bersani, Lorenzo Basso.

In merito alle parole del consigliere regionale Miceli, secondo il quale, in caso di vittoria di Bersani, difficilmente la prossima volta il segretario del partito Democratico sarà eletto con le primarie, Basso dichiara: “Probabilmente Nino Miceli, persona che apprezzo e stimo tantissimo, non ha letto la mozione Bersani. Pertanto lo invito a farlo. Invito tutti a leggere le mozioni e a giudicarle. Noi siamo per le primarie, però proponiamo un albo pubblico, perché chi va a votare per il segretario deve avere il coraggio di esporsi e di dire che è un elettore del partito Democratico”.

“Non possiamo pensare – prosegue Basso – che ci siano elettori del centrodestra che vengano a votare il nostro segretario. Non abbiamo mai visto un’associazione che ha un leader eletto da persone che non ne fanno parte. Noi dobbiamo avere delle primarie pubbliche e aperte, ma nelle quali chi va a votare dia la propria disponibilità a mettersi in gioco, di rendere nota pubblicamente la sua scelta e a partecipare alla vita del partito. Due anni fa tantissime persone hanno aderito dando entusiasmo a questo progetto e poi si sono perse”.

“Dobbiamo far sì – conclude Basso – che le persone che partecipano alla scelta possano essere coinvolte nella vita quotidiano del partito, perché il nostro non è un ‘partito del leader’ ma un movimento che ha il punto di forza nella militanza e nelle persone che dedicano il proprio tempo e le proprie ferie ad un grande progetto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.