IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Loano Cabaret”: Giovanni Vernia sul palco del Giardino del Principe

[thumb:13826:l]Loano. Questa sera, mercoledì 19 agosto, a Loano, Giovanni Vernia chiuderà la rassegna “Loano Cabaret”, promossa dall’assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano, in collaborazione con lo Zelig di Milano. “Essiamonoi” è il titolo dello spettacolo d’esordio di Giovanni Vernia, meglio conosciuto dal grande pubblico, dopo l’ultima edizione di Zelig Arcimboldi 2008 in onda in prima serata su Canale 5, come Jonny Groove, l’ingenuo, simpatico e stralunato discotecaro che ha contagiato tutti con i suoi modi di dire (Nuooo!, Ti Stimo Fratello!, Presa!) ed è già diventato un’icona per il popolo della notte.

“Essiamonoi” è appunto il suo canto, l’inno con cui Jonny Groove entra in scena e con cui esorta tutti a lasciarsi trasportare dal ritmo della musica house e a lasciarsi andare al divertimento puro: musica e ballo. Quello per lui è il paradiso. E sarà Jonny Groove a catapultarci nuovamente nel suo mondo fatto di pr, di cubiste, di sguardi e di musica e a farci ridere con le sue grottesche avventure.

In ogni famiglia però c’è il figlio che nessuno vorrebbe avere e quello che tutti invece vorrebbero, quello che ha sempre avuto la testa “apposto”, quello che si è laureato col massimo dei voti, quello che ha un lavoro serio. E’ Giovanni Vernia, è il fratello di Jonny Groove e ne è l’esatto contrario: uno vive solo di notte, veste in modo bizzarro ed adora la musica house, l’altro vive solo di giorno, è un impeccabile professionista di marketing rigorosamente in giacca e cravatta e considera la house una semplice accozzaglia di rumori. Uno rimbalza tra un locale e un club, l’altro rimbalza tra un meeting e una conference call. Uno va in vacanza a Ibiza e Mykonos, l’altro viaggia solo per lavoro negli Stati Uniti, dove si trova a vivere imbarazzanti ed esilaranti situazioni con i suoi colleghi statunitensi e con i cliché sugli italiani a cui gli americani ci hanno abituati. Giovanni Vernia e Jonny Groove, due personalità agli antipodi dentro un’unica persona: “Essiamonoi”.

Lo spettacolo è scritto da Giovanni Vernia, Paolo Uzzi con l’amichevole partecipazione di Gino e Michele. Firma la regia e l’impianto scenico Giancarlo Sforza. Il prezzo dei biglietti con posto numerato è intero 18,00 euro e ridotto 16,00 euro (minori 18 anni – maggiori 65 anni). Il diritto di prevendita è di euro 1,20. La vendita e prevendita biglietti è attiva presso Lollipop dischi in via Garibaldi 64, Loano. L’apertura del botteghino presso l’arena estiva Giardino del Principe è prevista il giorno dello spettacolo dalle ore 20.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.