IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Influenza tipo A, il prefetto: “Troppo allarmismo”

[thumb:2559:l]Savona. Si è svolto questa mattina, presso gli uffici territoriali del governo di piazza Saffi, il vertice con all’ordine del giorno l’influenza di tipo A, anche alla luce degli ultimi casi presenti sulla Costa Concordia. Al termine dell’incontro il prefetto ha sottolineato come sulla vicenda sia stato fatto “troppo allarmismo da parte dei mass media”.

Inoltre dopo il briefing con le autorità sanitarie interessate (Asl 2 e Sanità Marittima), ed i vertici delle forze dell’ordine, è emerso che non esiste nessuna emergenza in atto nella provincia di Savona. Nicoletta Frediani ha poi ribadito che è stato e verrà ancora applicato il protocollo ministeriale, stabilito per i casi di influenza riscontrati, e che, in ogni caso, proseguiranno i controlli per monitorare la diffusione del virus H1N1.

La rappresentante dell’Esecutivo in provincia ha poi spazzato il campo dalle polemiche sulla presunta mancanza di attrezzature dell’ufficio della Sanità Marittima: “La struttura è perfettamente funzionante – ha spiegato – ma ovviamente credo sia necessario adeguarla alle nuove esigenze di traffico del porto di Savona, che sono molto cambiate rispetto ad una ventina di anni fa. Direi che la situazione verificatasi con l’arrivo in porto della Costa Concordia è stata affrontata nel migliore dei modi. considerando l’esiguo organico a disposizione della Sanità Marittima”.

Tra le necessità emerse nella riunione anche quella di pianificare prove tecniche per far fronte ad emergenze sanitarie in ambito portuale. Per la fine dell’anno è già in programma una prima esercitazione. Sul tema in questione, per settembre è stato convocato un nuovo vertice in Prefettura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. guglielmo-bonanno
    Scritto da guglielmo-bonanno

    Prima di parlare di “allarmismo” leggerei le dichiarazioni ufficiali dell”OMS, che afferma “Pandemia inarrestabile”.
    Secondo fonti autorevoli il virus colpirebbe 1 persona su 3 entro il prossimo anno, come è possibile parlare di allarmismo ?
    Bisogna investire sulla prevenzione, sull’igiene e spiegare quali accorgimenti andrebbero praticati per evitare rischi inutili.
    Se volete maggiori informazioni vi consiglio riportato in rassegna un mese fa
    http://www.noipossiamo.it/sito/blog/?p=839