IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incentivi sanità, Montaldo: “Bocciatura ingiusta”

Più informazioni su

[thumb:3626:l]Genova. Critico l’assessore alla Sanità della Regione Liguria, Claudio Montaldo, sulla decisione del tavolo di monitoraggio dei Ministeri dell’Economia e della Salute di bocciare le delibere della Giunta Regionale grazie alle quali si erogavano ai lavoratori del comparto e della dirigenza gli incentivi previsti dai contratti di lavoro per l’anno 2008.

“E’ una decisione sbagliata e ingiusta ha detto Montaldo – Informerò la Giunta il 28 agosto e ho convocato per lunedì 31 agosto le OOSS firmatarie per concordare insieme le azioni da compiere nei confronti del Governo. E’ una decisione sbagliata perchè noi abbiamo agito applicando rigorosamente contratti di lavoro che prevedono la possibilità di erogare questi incentivi nella misura dell’1% in caso di equilibrio di bilancio o dell’attuazione di piani per raggiungerlo. E’ esattamente il caso della Liguria il cui piano di rientro sta rispettando puntualmente anno per anno tutte le tappe. Inoltre non abbiamo riconosciuto l’intera quota prevista dal contratto (1%) ma lo 0,6 % per il 2007 e lo 0,8% per il 2008 prevedendo di passare allo 0,9% nel 2009 e di raggiungere l’1% nel 2010 a compimento del piano, quando saremo usciti dal regime di accompagnamento. E’ una decisione ingiusta perchè i lavoratori della sanità ligure hanno contribuito e stanno contribuendo al risanamento del sistema con un impegno straordinario e grandi sacrifici ed è stata quindi doverosa la decisione di un riconoscimento economico, seppur minimo. Ho inoltre chiesto alla Direzioni delle Aziende Sanitarie di congelare questi fondi in attesa delle azioni che decideremo di compiere nei confronti del Governo auspicando che conducano ad una soluzione positiva”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.