IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il galà “Stelle in danza” chiuderà domani il “Labat Loano”

[thumb:8008:l]Loano. Sarà il galà “Stelle in danza” a chiudere domani, sabato 29 agosto, la settima edizione di “Labat Loano danza”, la rassegna di stage e spettacoli promossa dall’assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune in collaborazione con l’associazione culturale “Spazio Danza Calabria”.

A partire dalle 21, sul palco dell’arena estiva “Giardino del Principe”, gli allievi dello stage diretto da Gino Labate danzeranno le coreografie preparate dai maestri dei corsi. Nella scaletta della serata è prevista, poi, l’esibizione dei finalisti del concorso “Un popolo che danza” e di tre gruppi vincitori del 13esimo concorso “Ciudad de Ribarroja del Turia”, svoltosi a Valencia. Al Galà Stelle in Danza parteciperà poi, con un assolo, Giordano Orchi, uno dei protagonisti della trasmissione “Academy” di Rai Due.

Nel corso della serata sarà consegnato a Pompea Santoro il premio “Grand Prix Giuliana Penzi vita in danza” e saranno mostrati filmati della carriera dell’artista. Grande interprete della danza internazionale, durante la sua splendida carriera, ha rivestito ruoli principali nelle coreografie di Birgitt Cullberg tra cui Clara nella “Signorina Giulia” affiancata da Rudolf Nureyev. Impegnata ininterrottamente per più di vent’anni presso il Cullberg Ballet, Pompea Santoro ha danzato come interprete principale tutti i balletti di mats ek creati tra il 1978 e il 1998.

La chiusura della serata sarà affidata all’esibizione delle due etoille del “Royal Ballet” di Londra, Mara Galeazzi e Edward Watson, che danzeranno il passo a due della “Camera da letto” di Manon, coreografia di Sir Kennet Mac Millan. Infine saranno assegnati i premi ai vincitori e finalisti del concorso “Un popolo che danza” e sarà consegnato a Mara Galeazzi il Premio “Grand Prix Giuliana Penzi alla Carriera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.