IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ un ex agente immobiliare il piromane di Alassio

Più informazioni su

[thumb:1332:l]Alassio. I carabinieri hanno identificato e denunciato un uomo di 33 anni accusato di avere incendiato diverse auto negli ultimi mesi ad Alassio. L’uomo, Michelangelo F., è stato anche ripreso dalla videocamera di un distributore di benzina mentre riempie di carburante un contenitore di latta.

L’ultimo rogo di cui è accusato risale al 28 luglio scorso quando era stata incendiata una Toyota Corolla parcheggiata in via Bogliolo. Il sospetto è che Michelangelo F. sia l’autore di altri incendi dolosi avvenuti nel 2009 ai danni di quattro auto e un ciclomotore. A luglio, l’uomo era stato notato da un cittadino che aveva immediatamente avvertito il 112.

I militari dell’Arma l’avevano trovato mentre vagava nel centro storico con i vestiti sporchi di benzina e in stato semi-confusionale. Si era giustificato dicendo che stava solo fumando una sigaretta e quando l’ha gettata vicino l’auto questa ha preso fuoco. Non sapeva spiegare perché era sporco di benzina. Non credendo all’assurda giustificazione i carabinieri hanno iniziato ad indagare e sono riusciti a recuperare un filmato dalle telecamere a circuito chiuso di un distributore di Alassio che aveva immortalato Michelangelo F. mentre riempiva di benzina una latta pochi minuti prima dell’incendio.

L’uomo, arrestato poche settimane prima per aver rubato una borsetta ad una turista, ora é stato denunciato alla Procura della Repubblica di Savona per incendio doloso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.