IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Diocesi: i nuovi parroci di Celle, Noli, Albissola e Quiliano

[thumb:3402:l]Provincia. Don Pinetto ritorna a Celle, don Rebagliati va a Noli, don Ferri si trasferisce a Quiliano, don Macchioli gioca “in casa” ad Albissola. Durante l’estate il vescovo ha mosso diverse pedine sullo scacchiere diocesano e le nomine dei nuovi parroci sono state rese note per diventare presto operative.

Spicca il ritorno di don Pietro Pinetto (che lascia Noli) nella parrocchia di san Michele a Celle ligure, dove era già stato come parroco durante gli anni ’90: prenderà il posto di don Piero Giacosa, economo diocesano e rettore del Seminario, che si “alleggerisce” dell’impegnativa parrocchia cellasca mantendendo solo la titolarità di quella di san Giorgio a Sanda. L’intenzione del vescovo è di dar vita ad un’unità pastorale fra le tre parrocchie della zona di Celle.

Un ritorno di altro tipo è invece quello di don Adolfo Macchioli, originario di Albissola Marina, dove ora farà l’ingresso come parroco, conservando l’incarico di direttore diocesano della Caritas. Lo affiancherà, come vicario parrocchiale, il suo predecessore don Gino Peluffo, dimessosi per raggiunti limiti d’età. Anche in questo caso monsignor Lupi auspica la nascita di un’unità pastorale, con la parrocchia Stella Maris di Albisola Capo.

A Noli andrà come parroco don Carlo Rebagliati, che conserva il ruolo di responsabile dell’Ufficio diocesano per i beni culturali ecclesiastici e di parroco di Tosse. L’obiettivo, in questo caso, è di dar vita ad un’unità pastorale con la vicina parrocchia di Spotorno. Nell’immediato entroterra, invece, don Giovanni Ghilardi, parroco di Voze, assume la titolarità anche della parrocchia del santo Salvatore e del santo Sepolcro di Vezzi Portio (dov’era in precedenza don Nello Giraudo) in vista di un lavoro pastorale comune.

A Quiliano, parrocchia rimasta vacante per la prematura scomparsa di don Emilio Damele, andrà don Antonio Ferri, che lascia l’unità pastorale di san Francesco-san Lorenzo a Savona e la parrocchia di Cadibona. Pure in questo caso è incoraggiata la collaborazione con le altre comunità della zona. L’ultima nomina riguarda don Giancarlo Iraldi, che lascia Albissola Marina dov’era viceparroco, e Stella san Martino, di cui era parroco, per diventare viceparroco di san Nazario a Varazze, con l’impegno di collaborare con la limitrofa parrocchia di sant’Ambrogio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.