IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle verso la settima mostra del cinema indipendente

[thumb:1061:l]Celle Ligure. Si svolgerà dal 27 al 30 agosto, presso il Teatro della Sala Consiliare di Celle Ligure, la mostra internazionale del cinema indipendente, giunta quest’anno alla sua settima edizione. Saranno proiettate 14 pellicole, tra documentari, lungometraggi e corti. Il festival sarà inaugurato dal cortometraggio “Garcia” di Enrico Bonino, tratto dal racconto di Sonia Cosco “La conchiglia”. Il film, girato in gran parte ad Albisola Capo, ripercorre la storia degli ultimi giorni di vita del poeta spagnolo Garcia Lorca, assassinato durante la guerra civile.

A seguire, sempre giovedì, “The Borken Heart Club”, del regista statunitense Angelo Bell, proiettata per la prima volta in Europa. Il film racconta la storia di coppie in crisi che espongono i propri problemi ad un indifferente analista. Per gli amanti della saga di “Guerre stellari” venerdì sarà in programma “Dark Resurrection” di Angelo Licata, un film sperimentale direttamente ispirato all’opera di George Lucas. Sempre restando in tema di fantascienza, domenica verrà proiettato il cortometraggio “Spaceoff” di Tino Franco, pellicola ambientata in un futuro prossimo dove l’uomo sta per sbarcare su Marte ed il tutto viene seguito in diretta televisiva.

In cartellone anche il documentario “Gaza 2009, una catastrofe innaturale”, dedicato al viaggio nella Striscia dell’associazione “Creativi della notte Music for Peace”, “Thissenkrupp Blues” di Pietro Balla e Monica Repetto, “Beket” di Davide Manuli, “Albert Al & Bart” di Ogm Animation Studios, “BigBand” di Daniel Calvo, “Call if you need me” di Abbas Mojarrad, “Guinea Pig” di Antonello De Leo, “H5n1” di Roberto De Feo, “Restarci di gesso” di Diego Venezia e “Roulette” di Luca Maragno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.