IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Coppa Italia: il Varazze batte la Voltrese per 4 a 1

[thumb:14025:l]Albissola Marina. Esordio stagionale convincente per il Varazze che, nella prima giornata di Coppa Italia, ha affrontato la Voltrese, una delle future rivali in campionato. I neroazzurri si sono imposti per 4 a 1 dimostrando di avere già un ottimo stato di forma.

La partita si gioca in una giornata soleggiata e ventosa sul sintetico del Faraggiana. Sugli spalti circa 110 spettatori. I primi ad affacciarsi in avanti sono i gialloblu e passano subito in vantaggio: punizione di Beltran Urina da posizione defilata, sul palo lungo Marelli sorprende la difesa varazzina e insacca. Passa poco più di 1′ e i locali pareggiano. Punizione dalla tre quarti: Grillo calcia in verticale, in area Tabacco svetta più in alto di tutti e di testa infila la sfera sotto la traversa.

L’incontro prosegue con un ritmo “estivo”, tuttavia le due squadre non appaiono mai rinunciatarie. Al 16° Marelli si conquista un calcio piazzato e se ne incarica lui stesso: la distanza è eccessiva e Bruzzone blocca senza problemi. Al 20°, dagli sviluppi di un calcio di punizione di Aloe, nasce una concitata azione che porta Tabacco al cross rasoterra per lo stesso Aloe: Ivaldi è attento e lo anticipa. Al 23° è Beltran Urina a provare il tiro, Bruzzone non si fa sorprendere.

I pericoli nascono quasi unicamente da palle inattive. Al 28° Aloe calcia rapidamente una punizione lanciando Freccieri, ma Massimo Semperboni è attento e chiude in angolo. Al 32° ancora un calcio piazzato di Aloe, Tabacco di testa manda alto. I genovesi si ripropongono con Marelli che subisce fallo da Di Vairo: sul pallone va Marelli che scodella in area, dove Sardo di testa impegna Bruzzone in una parata in due tempi.

Il Varazze tiene maggiormente la palla ma spesso cade in fuorigioco. Al 43° viene premiato grazie alla caparbietà di Freccieri. Il numero 7 cerca di servire un compagno ma la palla carambola su un difensore ospite; lo stesso Freccieri con grande rapidità se ne reimpossessa e, a tu per tu con Ivaldi, lo scavalca con precisione.

La ripresa è più vivace e vede la Voltrese al tiro dopo soli 11″ con Anzalone, il cui tiro è facile preda di Bruzzone. All’8° Tiola, dopo una bella triangolazione con Roberto Semperboni, mette la palla in area ma Tabacco non è lesto a concludere. L’azione prosegue e la sfera giunge a Piacentini: la sua botta da lontano è bloccata da Ivaldi. Sul rapido capovolgimento di fronte Bruzzone anticipa Marelli, lanciato sotto porta.

Al 12° ancora Marelli riesce a girarsi al limite dell’area e a battere a rete: palla a lato. Poco dopo lo stesso numero 9 viene lanciato pericolosamente a rete e Bruzzone è abile ad uscirgli incontro sventando il pericolo. Anche l’altro estremo difensore, Ivaldi, è chiamato ad un’uscita su Freccieri, ben lanciato da Piacentini.

Al 20° Di Marco calcia una punizione alle stelle, poi Marelli in piena area non arriva su un cross dalla sinistra di Anzalone. La Voltrese si allunga nel tentativo di trovare il pareggio e il Varazze la punisce. Prima Gagliardi perde il tempo giusto per battere a rete. Poco dopo i neroazzurri danno vita ad una lunga azione, la quale si conclude con un assist di Tabacco per Tiola che, in semigirata, infila la palla alla sinistra di Ivaldi, appena rientrato tra i pali dopo un’uscita per anticipare Gagliardi.

La reazione della Voltrese è ancora affidata a Marelli che, al 28°, lambisce il palo alla sinistra di Bruzzone. Poco dopo la stessa punta ospite sfiora ancora il montante, questa volta alla destra del portiere. La squadra di mister Parodi controlla il risultato e nel recupero chiude i conti: Piacentini scavalca la difesa voltrese e pesca Tabacco al limite del fuorigioco; questi tocca per Aloe che deve solamente appoggiare in rete per il definitivo 4 a 1.

Il tabellino:
Varazze Don Bosco – Voltrese Vultur 4 – 1 (p.t. 2 – 1)
Varazze Don Bosco: Bruzzone, Di Vairo (s.t. 21° Fazio), Perata, Grillo, La Grotteria (s.t. 14° Cherici), R. Semperboni, Freccieri (s.t. 21° Gagliardi), Piacentini (capitano), Tabacco, Aloe, Tiola. A disposizione: Secci, Torelli, D’Aliesio, Balducci. All. Parodi.
Voltrese Vultur: Ivaldi, Di Capita (s.t. 1° Barchi), Russo (s.t. 21° Di Donna), Beltran Urina, Sardo (capitano), M. Semperboni, Mantero (s.t. 25° De Gregorio), Camporese, Marelli, Anzalone, Di Marco. A disposizione: Calcagno, Diana, Bozzolo, Patrone. All. Migliaccio.
Arbitro: Riccardo Villa (Albenga). Assistenti: Ilenia Scola e Giacomo Di Gangi (Albenga).
Reti: p.t. 6° Marelli (Vo), 7° Tabacco (Va), 43° Freccieri (Va), s.t. 23° Tiola (Va), 47° Aloe (Va).
Ammonizioni: p.t. 24° Piacentini (Va), s.t. 10° Anzalone (Vo), 13° Marelli (Vo), 22° Bruzzone (Va), 37° Beltran Urina (Vo).
Calci d’angolo: Varazze 3, Voltrese 1
Fuorigioco: Varazze 7, Voltrese 5
Recupero: 0′, 3′

Alcune immagini dell’incontro (Varazze in maglia bianca, Voltrese in maglia gialla):

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Voltrese

    La Voltrese, pur non giocando una partita eccezionale, non meritava un passivo così pesante. Qualche errore di troppo sottoporta ha impedito che il match fosse più equilibrato.
    Ma siamo appena a fine Agosto e ci sarà tempo e modo per migliorare la condizione.

    Per chi vuole seguire la squadra durante la stagione, è online il nuovo sito: http://www.voltresevultur.it