IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Blitz a tappeto della polizia in provincia: tutte le foto

[random4:78:l]Provincia. Operazione notturna della polizia, con oltre cinquanta uomini dispiegati sul territorio che hanno svolto un lavoro svelto e certosino su più fronti. Sotto il coordinamento del capo di gabinetto Massimo Molinari, gli agenti della Questura di Savona hanno toccato, in particolare, oltre al capoluogo, Varazze e Albenga. Un servizio spettacolare che, però, ha inteso rispecchiare in grande la routine dei tutori dell’ordine, ogni sera impiegati in controlli e operazioni sia generiche che mirate. Il tutto secondo le disposizioni del nuovo questore Vittorino Grillo.

Alla mobilitazione hanno partecipato squadra mobile e volante, Digos, stradale, amministrativa, reparto anticrimine e anche unità cinofile, con i pastori tedeschi Fado e Gipsy pronti a mettere in campo lo straordinario olfatto per fiutare la presenza di stupefacenti.

Una prostituta sudamericana è stata “pizzicata” in via dei Mille a Savona, quindi è stata accompagnata negli uffici della Questura per accertamenti sulla sua posizione e sul suo passaporto. La donna è stata trovata in compagnia di un transessuale italiano. In un’abitazione di Varazze, dove è stato controllato un pregiudicato, sono state trovate sostanze stupefacenti: B.A., infatti, titolare fra l’altro di un esercizio pubblico (anch’esso oggetto di sopralluogo), teneva in casa 10 grammi di hashish.

Gli agenti hanno anche svolto verifiche presso Internet point e phone center, dove hanno esaminato i documenti di numerosi immigrati e valutato il rispetto delle norme antiterroristiche da parte degli esercenti, mentre nelle principali arterie savonesi sono stati compiuti controlli stradali a tappeto. In un centro scommesse di via Mistrangelo, inoltre, i poliziotti hanno trovato lacune nella documentazione autorizzativa in possesso dei gestori ed hanno ispezionato le slot machine collegate al Monopolio di Stato per appurarne la regolarità.

Due extracomunitari dell’Ecuador sono stati fermati in piazza del Popolo perché uno di loro stava orinando su una panchina: sono stati trovati in possesso di droga e perciò arrestati per detenzione ai fini di spaccio. Avevano 10 grammi di eroina. Si tratta di Alan Javier Rosales, 27 anni, clandestino, e Victor Hugo Vera Montoja, 24 anni, residente nel quartiere savonese della Rusca. Ad Albenga, invece, sono stati bloccati cinque extracomunitari irregolari: quattro algerini e un marocchino.

[nggallery id=280]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.