IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola, Villa Sabatelli non sarà demolita foto

[thumb:13878:l]Albisola Superiore. Non si procederà alla demolizione di Villa Irene (meglio conosciuta come Villa Sabatelli, dal nome del ceramista che lì visse e produsse fino al 2002), ma si darà il via a una serie di interventi per il restauro e la valorizzazione dell’edificio esistente. Ad annunciarlo è il Comune di Albisola Superiore, comunicando di aver trovato un accordo con la proprietà dell’immobile che ha rinunciato al progetto che prevedeva di ottenere, sul terreno “liberato” dalla villa settecentesca, diciotto nuovi alloggi di varie metrature.

“La nostra amministrazione è molto soddisfatta dei risultati della mediazione – ha dichiarato il sindaco Franco Orsi -. In questo modo la dimora, che appartiene al patrimonio storico ed architettonico albisolese, sarà conservata. Ora valuteremo con attenzione la nuova proposta. Abbiamo inoltre intenzione di ricordare l’artista Antonio Sabatelli con una mostra personale”.

[image:13878:c]

[image:13877:c]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da okapia

    Ho visitato la villa la sera del mio 31° compleanno, nel lontano 1993, in compagnia di un amico giornalista che voleva intervistare Sabatelli. Mi ricordo una cucina con ceramiche di Delft, soffitti dipinti, mobili alla rinfusa. L’Artista ci ricevette abbastanza amabilmente, sparlando però di Luzzati e di tanti altri più famosi di lui, tacciandoli di copioni. E’ un ricordo che mi torna solo ora mentre leggo la notizia e che condivido con gli altri lettori.